Intorchiate pugliesi

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Intorchiate pugliesi
media
35 min
800 g di biscotti

Ingredienti

  • 80 g margarina
  • 170 g zucchero semolato
  • 100 g olio extravergine di oliva
  • 150 g vino bianco
  • 500 g farina 00
  • 1 bustina ammoniaca per dolci
  • un pizzico sale fino
  • q.b. mandorle

Le intorchiate pugliesi sono degli squisiti biscotti facili da fare anche con il Bimby. Originari del Salento, questi dolcetti devono il loro nome dalla forma attorcigliata che li caratterizza. Possono rendere più golosa la tua colazione ed essere gustati insieme a del tè o al caffellatte, oppure addolcire la pausa pomeridiana. Nulla ti vieta, ovviamente, di declinarli a squisito dopo pasto.

Le mandorle sono l’ingrediente principale di queste treccine zuccherate che vengono preparate tutto l’anno, ma che hanno un posto speciale nei menu delle feste e in quelli domenicali. Molto spesso sono cucinate proprio in occasione del Natale e messe negli appositi cesti che vengono regalati agli amici. Un buon motivo per realizzarle è anche il fatto che servono pochissimi ingredienti e poco tempo per servirle in tavola e, una volta fatto ciò, andranno letteralmente a ruba.

Come tutti i piatti della migliore tradizione italiana, le intorchiate pugliesi sono dei dolci buonissimi davvero deliziosi che puoi trovare anche nei supermercati e nei panifici, ma preparati in casa con l’aiuto del Bimby e l’impiego dei migliori ingredienti saranno ancora più gustosi. Oltre che per la tipica forma intrecciata, si distinguono anche per la friabilità dell’impasto che si scioglie letteralmente in bocca. Note anche come “tarallo della nonna,” le intorchiate diventeranno uno dei dolcetti che più amerai preparare proprio per il loro sapore goloso. Da provare soprattutto durante le festività: il sapore delizioso di questi biscotti le renderanno ancora più speciali e indimenticabili.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale la margarina e lo zucchero: 2 min. vel. 4.
  2. Aggiungere l'olio e il vino: 2 min. vel. 4.
  3. Aggiungere la farina: 1 min. vel. Spiga.
  4. Aggiungere l'ammoniaca e il sale: 2 min. vel. Spiga.
  5. Stendere l'impasto formando dei bastoncini lunghi 20 cm ognuno.
  6. Ripiegare e intrecciare ogni bastoncino per dare la classica forma a treccia.
  7. Intingere nello zucchero e posizionare i biscotti su una teglia ricoperta con carta forno.
  8. Posizionare una mandorla su ogni biscotto.
  9. Infornare in forno preriscaldato ventilato a 180° per 25 minuti circa.
Graziella Forciniti autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Graziella Forciniti