Focaccia pugliese di semola rimacinata

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Focaccia pugliese di semola rimacinata
media
+60 min
Una teglia da forno 35 cm x 45 cm

Ingredienti

  • 250 g acqua
  • 25 g lievito di birra
  • 10 g zucchero semolato
  • 1 (lessa) patate
  • 250 g farina di semola rimacinata
  • 250 g farina tipo 2
  • 20 g olio extravergine di oliva
  • 20 g sale fino
  • q.b. pomodori ciliegino
  • q.b. origano
  • q.b. aglio
  • q.b. sale grosso

La focaccia pugliese fatta con la semola rimacinata è una vera e propria specialità regionale caratterizzata da un sapore rustico davvero invitante. Cucinarla grazie al Bimby ti regalerà un’enorme soddisfazione, ma quali possono essere gli utilizzi di una pizza così soffice e invitante? Spesso viene usata per sostituire un pasto o come pranzo al sacco da portare in spiaggia. La nostra versione è farcita con dei pomodorini pachino, ma tu puoi anche non usarli e scegliere di realizzare una versione più semplice, che provvederai a farcire una volta pronta con dell’affettato a piacere o del formaggio.

Alcuni scelgono di prepararla seguendo varianti più o meno ghiotte, che per esempio mescolano all’impasto anche le olive denocciolate e le cipolle tagliate a pezzi, ma la versione con i pachino è probabilmente quella più apprezzata per via della sua semplicità e perché incontrerà facilmente i gusti di tutta la famiglia.

La particolarità della ricetta che ti presentiamo sta nella scelta di utilizzare la farina di semola rimacinata. Usandola al posto della 00 otterremo una focaccia croccante e molto profumata. Noi ti suggeriamo di gustarla quando è ancora calda, ma in verità la focaccia pugliese è buona anche una volta fredda e manterrà inalterata la sua consistenza morbida anche il giorno dopo essere stata fatta. In quest’ultimo caso, scaldala rapidamente qualche minuto in forno per donarla nuovamente la sua fragranza originaria.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua, il lievito di birra e lo zucchero: 10 sec. vel. 4.
  2. Aggiungere la patata fatta a pezzi: 20 sec. vel. 5.
  3. Aggiungere le farine, l'olio e il sale: 1 min. vel. 8.
  4. Poi: 1 min. vel. Spiga.
  5. Trasferire l'impasto in una ciotola coperta con un panno e far lievitare per circa 2 ore.
  6. Tagliare a metà i pomodorini e condirli con olio, origano e aglio.
  7. Oliare la teglia e versare sopra l'impasto stendendolo con le mani unte d'olio.
  8. Distribuire i pomodorini sulla superficie, premendo per farli aderire bene alla pasta.
  9. Spolverizzare sulla superficie un po' di sale grosso.
  10. Lasciare lievitare per 30 minuti e infornare in forno preriscaldato statico a 220° per 20 minuti circa.
Emanuela Mincio autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Emanuela Mincio