Frittata con uova all'occhio di bue a vapore

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Frittata con uova all'occhio di bue a vapore
media
20 min
2 persone

Ingredienti

  • 2 uova
  • 15 g parmigiano reggiano
  • q.b. prezzemolo
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe
  • 500 g acqua

La frittata con le uova all’occhio di bue al vapore cucinata usando il Varoma, uno degli accessori più versatili del Bimby, ti dimostrerà che è possibile mangiare bene anche quando hai poco tempo a disposizione o la cucina quasi vuota: per portare in tavola questo secondo che piacerà anche ai più piccoli è indispensabile solamente avere delle uova e un po’ di prezzemolo e in venti minuti potrai gustare un piatto semplice e versatile, da accostare a una porzione di patate al forno, a un’insalata di pomodori o a delle verdure cotte.

La particolarità di questa ricetta sta nel fatto che anziché essere cucinata con l’olio in padella, la nostra frittata viene cotta sfruttando il vapore: in questo modo la sua consistenza risulterà decisamente morbida e invitante e il risultato finale sarà un secondo leggero, ideale da gustare anche per un pranzo in famiglia.

Noi abbiamo scelto per te la versione all’occhio di bue e per insaporire il tutto abbiamo utilizzato solamente il prezzemolo triturato e un pizzico di pepe, ma tu puoi aggiungere a piacere ingredienti come le zucchine oppure le patate. È preferibile gustarla appena fatta, soprattutto d’inverno, ma qualora volessi conservarla in frigorifero sappi che se ben chiusa dentro un contenitore ermetico si manterrà per circa due giorni.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale un uovo, il parmigiano, il prezzemolo, il sale e il pepe: 20 sec. vel. 4.
  2. Rivestire il vassoio del Varoma con carta forno, bagnata e strizzata.
  3. Versare sopra il composto del boccale.
  4. Mettere nel boccale l'acqua e posizionare il Varoma: 10 min. temp. Varoma vel. 1.
  5. Aggiungere l'uovo intero, il sale e il pepe: 10 min. temp. Varoma vel. 1.
  6. Impiattare e servire.
Maria Cleter autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Maria Cleter