Piada dei morti

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Piada dei morti
media
+60 min
2 stampi da 24 cm o 1 teglia da forno

Ingredienti

  • 70 g uvetta di Corinto
  • 250 g latte
  • mezzo cubetto lievito di birra
  • 2 intere + 1 tuorlo uova
  • 100 g olio di semi di girasole
  • 100 g zucchero semolato
  • 500 g farina 00
  • q.b. noci
  • q.b. mandorle
  • q.b. pinoli
  • q.b. miele millefiori

La piada dei morti è una tipica ricetta regionale romagnola, in particolare della zona di Rimini. Grazie al Bimby prepararla sarà facilissimo, ma scopriamo qualcosa in più riguardo questa delizia autunnale che viene cucinata tradizionalmente proprio in occasione della ricorrenza di Ognissanti. Si tratta di una focaccia lievitata guarnita e farcita con la frutta secca – in particolare con l’uvetta di Corinto, i pinoli, le noci e le mandorle – e   dalla superficie leggermente brunita. Per un risultato perfetto, occorre fare molta attenzione a cuocere la torta al punto giusto, in modo tale che la frutta secca non si bruci, ma la superficie formi una leggera crosta su cui poi andremo a stendere un po’ di miele.

Portala in caso di un invito a cena a casa di amici, oppure realizzala per rendere speciali le tue colazioni e le tue merende novembrine, quando l’accorciarsi delle giornate e l’arrivo dei primi freddi ci fa subito sentire la necessità di viziarci un po’ con qualcosa di sano e genuino, ma soprattutto fatto in casa. La piada può essere anche un dolce da servire durante la notte di Halloween.

La sua consistenza soffice e il sapore delizioso la renderanno perfetta anche dopo cena, come squisito dessert da accompagnare con un bicchiere di vino: che aspetti a lasciarti conquistare dalla sua bontà?

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere ammollo l'uvetta in poca acqua.
  2. Mettere nel boccale il latte e il lievito: 1 min. 37° vel. 2.
  3. Aggiungere 2 uova, l'olio, lo zucchero e la farina: 3 min. vel. Spiga.
  4. Aggiungere l'uvetta scolata dall'acqua: 30 sec. vel. Spiga.
  5. Stendere l'impasto su una teglia da forno ricoperta da carta da forno (o su due tortiere) aiutandosi con le mani leggermente unte (l'impasto sarà un po' appiccicoso) e spennellarlo con il tuorlo.
  6. Decorare con la frutta secca e lasciar lievitare in forno spento con un pentolino d'acqua calda per almeno 3 ore.
  7. Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per circa 30 minuti.
  8. Spennellare la superficie con 2 cucchiaini di miele sciolti in poca acqua per renderla lucida.
Cinzia M. autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Cinzia M.