Roccocò

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Roccocò
bassa
20 min
1 kg di roccocò

Ingredienti

  • 30 g noci
  • 5 g cannella
  • 10 g chiodi di garofano
  • 70 g (tritate) mandorle
  • q.b. (scorza grattugiata) limone
  • q.b. (scorza grattugiata) arancia
  • 400 g zucchero semolato
  • 500 g farina 00
  • 3 g ammoniaca per dolci
  • 1 uova
  • 200 g (intere) mandorle
  • 150 g (calda) acqua
  • Per spennellare
  • 1 tuorlo uova
  • 15 g latte

I roccocò sono dei biscotti natalizi rotondi simili a una ciambella, che soprattutto durante le festività non potranno certo mancare sulla tua tavola. Cucinarli con il Bimby è facilissimo, ma scopriamo insieme qualcosa in più riguardo a questi dolcetti. Tipici di Napoli e dintorni, sono composti da una serie di ingredienti tra cui spiccano le mandorle, gli agrumi e diverse spezie che, insieme, prendono il nome di “pisto” e contribuiscono a regalare ai frollini il tipico sapore. La consistenza dei roccocò è piuttosto dura, ma non temere: puoi renderli più morbidi bagnandoli con un po’ di vino, con del limoncello o con dello spumante, oppure inzupparli direttamente nel caffellatte o nel tè.

Il nostro suggerimento è di portarli in tavola assieme ad altri dolci tipici del periodo di dicembre come le zeppole e i mostaccioli: allieteranno momenti come la colazione, un pomeriggio in compagnia di amici e parenti, e persino le lunghe serate invernali passate piacevolmente a giocare a tombola o a vedere un film.

Come tutte le ricette regionali italiane, anche i roccocò hanno alle spalle una lunga tradizione. C’è chi li preferisce durissimi, chi predilige versioni leggermente più morbide, ma su una cosa tutti concordano senza esitazioni: sono dei biscotti buonissimi capaci di richiamare subito le migliori atmosfere dicembrine.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale le noci, la cannella, i chiodi di garofano, le mandorle tritate e la scorza di limone e arancia: 10 sec. vel. 10.
  2. Raccogliere sul fondo e aggiungere lo zucchero, la farina, l'ammoniaca, l'uovo, le mandorle intere e l'acqua: 4 min. vel. 2.
  3. Poi: 2 min. vel. Spiga.
  4. Con l’impasto ottenuto formare tante ciambelle e posizionare su ognuna una mandorla intera.
  5. Disporre le ciambelle su una placca ricoperta di carta forno e spennellarle con il tuorlo sbattuto col latte.
  6. Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per 20 minuti circa (il tempo dipende dalla dimensione delle ciambelle).
  7. Sfornare, lasciar intiepidire e, a piacere, spolverare di zucchero a velo.
Nota
  1. La ricetta tradizionale prevede l'utilizzo del "pisto" una miscela di spezie a base di cannella, chiodi di garofano, coriandolo, anice stellato e noce moscata. Ne servono dai 15 g ai 25 g ogni 500 g di farina (a seconda di quanto li si vuole aromatici).
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby