Seppioline al sugo

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Seppioline al sugo
media
30 min
4 persone

Ingredienti

  • q.b. prezzemolo
  • 1 spicchio aglio
  • 30 g olio extravergine di oliva
  • 600 g seppioline
  • 600 g polpa di pomodoro
  • 150 g vino bianco
  • 50 g olive verdi
  • un pizzico pepe
  • un pizzico sale fino

Le seppioline al sugo sono perfette per la cena della Vigilia di Natale e in tutte quelle occasioni in cui vuoi concederti uno sfizioso secondo a base di pesce. Usando il Bimby potrai portarle in tavola in mezz’ora di tempo, ma vediamo insieme come abbinare al meglio questa ricetta e quali ingredienti scegliere per prepararla. Il profumo intenso delle seppie e il loro sapore goloso, nonché la presenza delle olive verdi e del pepe, rendono il piatto ideale anche per una tranquilla cena in famiglia: noi ti consigliamo di aggiungere anche qualche fetta di pane tostato, in modo tale da ottenere un ricco piatto unico.

Quando ti accingi a cucinare le seppie ricordati di pulirle molto bene sotto l’acqua corrente, in modo tale da eliminare ogni fastidioso residuo delle parti interne. Una volta pronte servile quando sono ancora tiepide, mentre se dovessero avanzare ricorda che potrai conservarle per non più di due giorni all’interno di un contenitore ermetico che riporrai in frigorifero.

La principale accortezza cui prestare attenzione per un risultato ottimale riguarda la cottura del pesce: è importante regolarsi molto bene perché, se troppo lunga, renderà i bocconi gommosi e poco masticabili. Se questa ricetta ti è piaciuta, sperimenta anche altre ghiotte varianti con i piselli: siamo sicuri che non te ne pentirai, anzi!

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale il prezzemolo: 3 sec. vel. 8.
  2. Aggiungere l'aglio e l'olio: 3 min. 100° vel. 1.
  3. Aggiungere le seppioline, la polpa di pomodoro, il vino, le olive, il pepe e il sale: 25 min. temp. Varoma vel. Soft antiorario.
  4. Versare le seppioline in una pirofila e servire con pane tostato.
Elisa Anghelone autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Elisa Anghelone