Tigelle integrali

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Tigelle integrali
media
+60 min
16 tigelle integrali

Ingredienti

  • 350 g acqua
  • mezzo cubetto lievito di birra
  • 20 g strutto
  • 200 g farina 0
  • 400 g farina integrale
  • 10 g sale fino
  • 5 g zucchero semolato

Le tigelle integrali sono un piatto rustico regionale proprio della zona dell’Appennino. Farle col Bimby richiede pochissimo tempo, ma se desideri prepararli considera che dovrai far lievitare l’impasto. Per cuocerle puoi usare una semplice padella antiaderente o lo stampo appositamente creato a tale scopo che si chiama, appunto, tigelleria: quest’ultimo non è semplicissimo da utilizzare, ma è proprio lui a dare il nome alla ricetta. Le tigelle sono note anche con altri nomi, come “crescentine”, termine usato nella zona di Bologna e che indica appunto il loro aumentare di volume in fase di preparazione.

Queste deliziose focaccine vengono arricchite con un ripieno che può essere dolce o salato, a seconda dei gusti. Provale a colazione o a merenda spalmando sulla loro superficie la Nutella, il miele o una confettura a scelta, oppure farciscile con cibi salati come creme, pesto, salumi o formaggi. Con l’arrivo della primavera, le tigelle sono perfette per un pranzo al sacco all’aria aperta o per uno spuntino leggero in ufficio. Una volta preparate, ricorda che si conservano per circa tre giorni.

Le tigelle integrali rappresentano un’alternativa validissima e soprattutto ghiotta al pane, che ti consigliamo di assaggiare soprattutto in primavera, quando le occasioni per stare all’aria aperta non mancano e magari desideri concederti un panino leggero ma un po’ diverso dal solito.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua e il lievito sbriciolato: 5 min. 37° vel. 2.
  2. Aggiungere lo strutto, le farine, il sale e lo zucchero: 3 min. vel. Spiga.
  3. Trasferire l'impasto in una ciotola, coprire e lasciar lievitare fino al raddoppio del volume (circa un'ora).
  4. Dividere l'impasto in panetti da circa 60 g ognuno.
  5. Stendere l'impasto su un piano infarinato nello spessore di 1 cm.
  6. Schiacciarli leggermente dando una forma rotonda e lasciare lievitare ancora per 30 minuti.
  7. Cuocere nell'apposito stampo (la tigelliera) oppure in padella antiaderente, ben calda senza olio né burro, rigirandole più volte.
Nota
  1. Se si procede con la cottura in padella è preferibile stendere l'impasto leggermente più sottile, in modo da cuocere meglio l'interno.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby