Brutti ma buoni al pistacchio

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Brutti ma buoni al pistacchio
media
+60 min
350 g circa di Brutti ma buoni al pistacchio

Ingredienti

  • 140 g zucchero semolato
  • 70 g (circa 2) albumi
  • 1 cucchiaino succo di limone
  • 1 bustina vanillina
  • 210 g al naturale (puliti) pistacchi

I brutti ma buoni al pistacchio sono facilissimi da preparare, soprattutto se ad aiutarci in cucina c’è un prezioso alleato come il Bimby. Si tratta di una ricetta economica e molto gustosa, che appartiene alla tradizione culinaria italiana, ma scopriamo qualcosa di più riguardo questi frollini dalla forma molto irregolare, ma, come dice anche il nome, semplicemente deliziosi.

Diffusi lungo tutta la penisola, ma originari delle regioni settentrionali, generalmente vengono realizzati durante il periodo delle festività, soprattutto quelle natalizie. Noi abbiamo deciso di cucinare una particolare versione al pistacchio, ma è possibile preparare questi dolcetti anche sfruttando le nocciole, le mandorle o il cioccolato. Tutte le varianti sono accomunate dall’estrema bontà dovuta alla consistenza friabile e molto leggera dei frollini.

Per renderli un pizzico più gustosi noi abbiamo utilizzato la vanillina e il limone, ma in caso potrai aggiungere anche la cannella. Per quanto concerne la loro conservazione, i brutti ma buoni vanno tenuti in una scatola di latta che posizionerai in un angolo fresco e asciutto della tua cucina: grazie a queste accortezze, si manterranno fragranti e gustosi per più di una settimana. Questo aspetto li rende ideali anche in caso tu voglia fare un regalo home-made; basterà riporli dentro un sacchetto trasparente assicurato da un nastro colorato e conquisterai il cuore e il palato del destinatario.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale lo zucchero: 10 sec. vel. 10.
  2. Raccogliere sul fondo, posizionare la farfalla e aggiungere gli albumi, il succo di limone e la vanillina: 5 min. 37° vel. 3 senza misurino.
  3. Lasciare riposare 10 minuti senza coperchio.
  4. Poi: 6 min. vel. 3 senza misurino.
  5. Rimuovere la farfalla e mettere da parte in una ciotola gli albumi montati.
  6. Mettere nel boccale (pulito e asciutto) i pistacchi: 4 sec. vel. 6.
  7. Controllare di avere ottenuto una granella grossolana, altrimenti ripetere il punto precedente.
  8. Versare i pistacchi tritati nella ciotola con gli albumi montati e mescolare delicatamente a mano con una spatola senza smontare il composto.
  9. Mettere nel boccale (anche sporco) il composto della ciotola: 6 min. 90° vel. 2 senza misurino.
  10. Lasciare intiepidire senza coperchio.
  11. Con il composto riempire una sac à poche (senza bocchetta e con foro largo) e formare tanti ciuffi (non troppo piccoli) su una teglia rivestita di carta forno.
  12. Infornare in forno preriscaldato statico a 150° per circa 20 minuti.
  13. Poi altri 10 minuti (sempre a 150°) con lo sportello del forno socchiuso (si può posizionare un mestolo di legno tra l'anta e la struttura del forno).
  14. Spegnere il forno e lasciare raffreddare completamente all'interno con lo sportello socchiuso.
  15. Sfornare e servire.
Nota
  1. E' possibile usare due cucchiai al posto della sac à poche per porzionare il composto.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby