Castagnole morbide al pistacchio

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Castagnole morbide al pistacchio
bassa
+60 min
Circa 28 Castagnole morbide al pistacchio

Ingredienti

  • Per il latte al pistacchio
  • 70 g al naturale (pelati) pistacchi
  • 30 g + q.b. zucchero semolato
  • 300 g latte
  • Per le castagnole
  • 120 g al naturale (pelati) pistacchi
  • 100 g zucchero semolato
  • 180 g farina 00
  • 2 uova
  • 80 g (freddo) burro
  • un pizzico sale fino
  • 1 fialetta aroma di vaniglia
  • 1 cucchiaino lievito per dolci

Le castagnole morbide al pistacchio sono una squisita variante di uno dei dolcetti simbolo del nostro Carnevale. Noi le abbiamo preparate grazie al Bimby, ma scopriamo insieme cosa occorre avere in cucina per realizzarle. Il segreto della loro bontà è da imputarsi al latte al pistacchio, dentro cui immergeremo le nostre castagnole dopo aver dato loro la tipica forma rotonda. Per cuocerle abbiamo scelto di utilizzare il forno, unendo in tal modo la tipica bontà di queste palline con la leggerezza. In quindici minuti circa si doreranno e potranno messe nella bagna.

Il nostro suggerimento è di prepararne in abbondanza, perché la loro consistenza morbida e soffice e il gusto delizioso le faranno sparire in pochi minuti. Portale in tavola a colazione, come snack per spezzare la fame che sopraggiunge a metà mattinata oppure per una deliziosa merenda pomeridiana, ma non dimenticare di gustarne qualcuna anche come squisito dessert serale. Inutile dire che sono la soluzione perfetta per arricchire un buffer carnevalesco: in questo caso, servile insieme alle castagnole classiche o ad altre versioni golosissime!

Vanno mangiate rigorosamente quando sono appena fatte, ma qualora dovessero avanzare, riponile dentro un contenitore ermetico che posizionerai in un angolo fresco e molto asciutto della tua cucina: con queste accortezze si conserveranno per un paio di giorni almeno.

Come cucinare la ricetta

Per il latte al pistacchio
  1. Mettere nel boccale i pistacchi e lo zucchero (30 g): 10 sec. vel. 8.
  2. Raccogliere sul fondo e aggiungere il latte: 5 min. 90° vel. 2.
  3. Versare in una ciotola e lasciare raffreddare completamente.
  4. Filtrare il latte e mettere da parte.
Per le castagnole
  1. Mettere nel boccale (pulito e asciutto) i pistacchi e lo zucchero: 10 sec. vel. 10.
  2. Raccogliere sul fondo: 10 sec. vel. 10.
  3. Raccogliere sul fondo e aggiungere la farina, le uova, il burro a tocchetti, il sale, l'aroma e il lievito: 40 sec. vel. 4.
  4. Compattare con le mani formando una palla, avvolgerla in pellicola e trasferire in frigorifero per 30 minuti.
  5. Prelevare pezzetti di impasto di circa 20 g ciascuno, formare tante palline e disporle su una teglia rivestita di carta forno.
  6. Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti circa.
  7. Sfornare e lasciare raffreddare completamente.
  8. Immergere le castagnole nel latte al pistacchio per qualche secondo, rotolarle nello zucchero e conservare in un contenitore ermetico in frigorifero.
  9. Portare le castagnole a temperatura ambiente circa mezz'ora prima di servirle.
Note
  1. E' possibile pelare i pistacchi con facilità dopo averli lessati in acqua bollente per un paio di minuti.
  2. I pistacchi tritati rimasti dopo aver filtrato il latte al pistacchio si possono utilizzare per preparare biscotti o torte dove sono richiesti pistacchi tritati, farina o granella di pistacchi.
  3. A piacere è possibile aggiungere mezzo cucchiaino di colorante alimentare in gel verde all'impasto delle castagnole.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby