Crostini di fegatini toscani

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Crostini di fegatini toscani
media
40 min
6 persone

Ingredienti

  • q.b. prezzemolo
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • 50 g burro
  • 30 g olio extravergine di oliva
  • 500 g fegato di pollo
  • 100 g vin santo toscano
  • 100 g brodo di pollo
  • 4 filetti di acciuga
  • 10 g sottaceto (sgocciolati) capperi
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe
  • q.b. pane

I crostini di fegatini toscani che abbiamo deciso di preparare direttamente nella nostra cucina sono una delizia: con l’aiuto del Bimby realizzarli è questione di pochi minuti, ma scopriamo qualche curiosità in più su uno dei più classici e ghiotti antipasti rustici che la Toscana ci offre. Generalmente vengono accompagnati da altre squisitezze locali, come la finocchiona, il salame, il prosciutto crudo e alcune varietà di formaggi tra cui il pecorino senese. Come accade ogni volta che ci troviamo di fronte a una ricetta della tradizione, ogni nucleo familiare ha la sua specifica ricetta per realizzare la ghiotta crema di fegatini.

Non c’è un vero e proprio momento giusto per gustare i crostini: sono ottimi serviti durante ricorrenze e festività, aperitivi, buffet e cene con gli amici. Nei tempi passati, i contadini che approfittavano di questa sostanziosa bontà mangiavano dei fegatini non sottoforma di crema più o meno liscia, come facciamo noi, ma spalmavano sul pane un composto dalla consistenza piuttosto grumosa, aspetto che l’impiego del nostro elettrodomestico preferito eviterà in toto.

Per servire i crostini di fegatini proprio come vuole la tradizione, scegli del pane toscano sciapo, fatto senza il sale. L’idea in più? Nelle fredde giornate invernali il paté potrà essere impiegato per condire la polenta, magari accompagnando il tutto con un ricco bicchiere di vino rosso della zona, come il Chianti.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale il prezzemolo (lavato e asciugato): 5 sec. vel. 10.
  2. Mettere da parte.
  3. Mettere nel boccale (anche sporco) la cipolla (pulita) e l'aglio (privato dell'anima) a pezzetti: 10 sec. vel. 8.
  4. Aggiungere il burro a tocchetti e l'olio: 3 min. 100° vel. 1.
  5. Aggiungere il fegato a pezzetti: 5 min. 100° vel. 1.
  6. Aggiungere il vin santo: 3 min. 100° vel. 1 senza misurino.
  7. Aggiungere il brodo: 20 min. 100° vel. 1.
  8. Controllare la consistenza, se troppo liquido cuocere qualche minuto a temp. Varoma senza misurino.
  9. Aggiungere il prezzemolo tritato messo da parte, i filetti di acciuga, i capperi, il sale e il pepe: 30 sec. vel. 8.
  10. Affettare il pane a fette spesse circa 1 cm e tostarle in padella (o in forno) da entrambi i lati fino a doratura.
  11. Con il patè del boccale guarnire le fette di pane tostate e servire.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby