Focaccia all'origano

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Focaccia all'origano
media
+60 min
1 teglia 30 cm x 40 cm

Ingredienti

  • 400 g + q.b. (per spennellare) acqua
  • 10 g lievito di birra
  • 1 cucchiaino zucchero semolato
  • 300 g farina di manitoba
  • 200 g farina 00
  • 12 g + q.b. (per spennellare) olio extravergine di oliva
  • 10 g + q.b. (per guarnire) sale fino
  • q.b. origano

La focaccia all’origano che abbiamo preparato oggi con l’aiuto del Bimby è quella che si suole definire una ricetta semplice e gustosa. Mette tutti d’accordo ed è buonissima sia da sola, come snack di metà mattinata da sbocconcellare a scuola o in ufficio, che riccamente farcita con una selezione di formaggi e salumi.

Realizzare con il nostro elettrodomestico preferito un impasto perfettamente amalgamato è questione di pochi minuti, ma come sempre accade quando ci troviamo di fronte a dei lievitati, prima di poterlo lavorare fino a trasformarlo nella nostra semplice e squisita focaccia dovrai attendere che riposi fino al raddoppio del suo volume. Questo passaggio garantirà che il panificato risulti digeribile e mostri una consistenza elastica e soffice.

Ideale per un picnic o un pranzo al sacco, la focaccia con l’origano può essere servita anche come antipasto, per arricchire un buffet o durante un aperitivo con gli amici. Basterà dividerla in tanti quadratini o listarelle. L’origano non è la sola erba aromatica che si sposa con la focaccia, sebbene insieme diano vita a un connubio profumato e delizioso: altre varianti vedono la presenza delle succose olive verdi o del rosmarino. A te la scelta se gustare questa ricetta nella sua modalità più semplice o se guarnirla: in ogni caso, il risultato sarà una vera prelibatezza.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua (400 g), il lievito e lo zucchero: 2 min. 37° vel. 1.
  2. Aggiungere le farine, l'olio (12 g) e il sale (10 g): 4 min. vel. Spiga.
  3. Lasciare riposare l'impasto nel boccale chiuso per 15 minuti.
  4. Poi: 1 min. vel. Spiga.
  5. Versare l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciare lievitare in forno spento fino al raddoppio di volume.
  6. Versare l'impasto nella teglia unta e stenderlo con le dita fino ad arrivare ai bordi.
  7. Spennellare la pasta con un'emulsione di acqua e olio, praticare delle fossette con i polpastrelli e infine spolverare con dell'origano e del sale.
  8. Infornare in forno preriscaldato statico a 200° per 20 minuti (controllare la doratura).
  9. Sfornare e servire.
Liliana Mazzuca autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Liliana Mazzuca