Pane chapati indiano senza lievito

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Pane chapati indiano senza lievito
media
60 min
10 Pane chapati indiano senza lievito

Ingredienti

  • 200 g acqua
  • mezzo cucchiaino sale fino
  • 200 g farina integrale
  • 100 g farina 00

Il pane chapati è una specialità indiana che donerà un tocco etnico e invitante alla tua tavola. Cucinarlo col Bimby è semplicissimo, ma scopriamo qualche dettaglio in più su questa ricetta sfiziosa. Il chapati è originario della regione del Punjab, ma se ne trova traccia anche in altre zone dell’India e nella parte orientale dell’Africa. A vederlo potremmo dire che somiglia molto alla piadina o al pane azzimo, perché è di forma rotonda e piuttosto piatto.

Non contiene il lievito, motivo per cui è leggero e particolarmente digeribile: per ottenere un perfetto pane chapati occorre avere in cucina la farina integrale, quella di tipo 00, il sale e l’acqua. È proprio l’utilizzo di due differenti farine a decretare la bontà di questa versatile e antichissima focaccia. La tradizione vorrebbe che venga cotto in una piastra specifica, detta tawa, in sostituzione della quale andrà benissimo una comune padella antiaderente. Una volta pronto, appoggialo sulla carta stagnola per far sì che si asciughi a dovere. Servilo quand’è ancora tiepido.

Il modo migliore per gustare questa specialità indiana? Con piatti speziati a base di carne o di pesce, possibilmente della tradizione indiana. Realizzare una cena etnica è un modo divertente, economico e gustoso per viaggiare anche quando non si può fare fisicamente: che aspetti a intraprendere un’esplorazione tra i sapori di un continente affascinante e misterioso come l'Asia?

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua e il sale: 2 min. 37° vel. 2.
  2. Aggiungere le farine: 10 sec. vel. 4.
  3. Poi: 7 min. vel. Spiga.
  4. Controllare di aver ottenuto un impasto morbido e omogeneo, altrimenti aggiungere farina o acqua a seconda del risultato ottenuto e ripetere un paio di minuti a vel. Spiga.
  5. Trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con un canovaccio umido (bagnato e strizzato) e lasciare riposare in forno spento per 30 minuti.
  6. Prelevare pezzi di impasto da circa 50 g ciascuno e formare delle palline.
  7. Su una spianatoia leggermente infarinata, con l'aiuto di una matterello, stendere le palline in dischi sottili di circa 15 cm di diametro.
  8. Cuocere i dischi di pasta in una padella antiaderente a fiamma media per circa 1 minuto per ciascun lato (un lato è cotto quando iniziano a formarsi delle bolle).
  9. Man mano che i chapati sono cotti, impilarli su un piatto con un foglio di carta assorbente tra uno e l'altro.
  10. Avvolgere tutti i chapati impilati in stagnola e servire ancora caldi.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby