Schiacciata agli spinaci

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Schiacciata agli spinaci
media
+60 min
Teglia da forno 35 cm x 45 cm

Ingredienti

  • 250 g (tiepida) acqua
  • 50 g latte
  • 4 g lievito di birra
  • 12 g zucchero semolato
  • 500 g farina di semola rimacinata
  • 50 g olio extravergine di oliva
  • 15 g sale fino
  • 1,5 kg (cotti) spinaci
  • 300 g (dolce) provola
  • q.b. (al forno e denocciolate) olive nere

La schiacciata agli spinaci è un piatto rustico che metterà tutti d’accordo e che si presta a numerose varianti. Il Bimby ti consentirà di velocizzare notevolmente il procedimento per realizzare l’impasto. Quest’ultimo dovrà lievitare per circa un paio d’ore e, successivamente, essere farcito con un ripieno a base di spinaci. Noi abbiamo aggiunto anche le olive nere e la provola, ma altre varianti della schiacciata prevedono l’inserimento di altri ingredienti come il prosciutto cotto, le acciughe o la mozzarella.

Questa deliziosa torta salata è ottima da cucinare in occasioni di ricorrenze come il Natale, la notte di San Silvestro o la Pasqua, ma può anche arricchire la tua tavola in altri momenti dell’anno. Si tratta di una specialità di origine catanese che viene preparata e si trova nei negozi specializzati proprio nel periodo che va dai primissimi giorni di novembre alla fine delle festività ricorrenti all’Epifania. Il segreto dell’antichissima ricetta della schiacciata agli spinaci è racchiuso nella sua semplicità: nonostante venisse portata in tavola in occasione del Natale presso le famiglie nobili, la schiacciata è difatti un alimento creato con ingredienti poveri e semplici, ma nutrienti e dal sapore ricco.

Croccante e deliziosa, va mangiata rigorosamente tiepida: una volta che l’avrai tolta dal forno, falla riposare per una decina di minuti circa per poter assaporare tutto il suo gusto rustico e invitante.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua, il latte, il lievito, lo zucchero e 150 g di farina: 3 min. 37° vel. 3.
  2. Aggiungere la farina rimasta, l'olio e il sale: 4 min. vel. Spiga.
  3. Trasferire il composto in un contenitore di vetro oliato e coprire con pellicola o con un canovaccio umido.
  4. Lasciar lievitare circa 2 ore o fino al raddoppio del volume.
  5. Dividere la pasta in due parti uguali e stendere la prima nella teglia unta d'olio.
  6. Distribuire sopra gli spinaci, la provola a pezzetti e le olive nere.
  7. Coprire con l'impasto rimasto, sigillare bene i bordi e spennellare con olio.
  8. Infornare in forno preriscaldato statico a 200° per 35 minuti circa.
  9. Sfornare e lasciar riposare 15 minuti prima di servire.
Laura Bruno autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Laura Bruno