Sfince di San Giuseppe

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Sfince di San Giuseppe
media
+60 min
18 Sfince di San Giuseppe

Ingredienti

  • Per la farcia
  • 120 g zucchero semolato
  • 600 g ricotta di pecora
  • 40 g gocce di cioccolata
  • Per gli sfinci
  • 190 g acqua
  • un pizzico sale fino
  • 50 g burro
  • 150 g farina 00
  • 3 uova
  • Per friggere e guarnire
  • q.b. olio di arachidi
  • 18 ciliegie candite
  • q.b. arancia candita
  • q.b. granella di pistacchi

Le sfince di San Giuseppe, note anche come sfinci, sono una vera e propria delizia da preparare per festeggiare i papà. Grazie al Bimby realizzarle sarà facile e divertente, ma scopriamo qualcosa in più su queste deliziose frittelle ripiene con le gocce di cioccolata e la crema di ricotta, ricoperte da una sfiziosa guarnitura in puro stile siciliano composta dalla granella di pistacchi e la frutta candita.

Gli sfinci sono una prelibatezza palermitana celebre quanto le zeppole. La tradizione vuole che vengano fritti, ma chi cerca la leggerezza potrà cuocerli nel forno, anche se il risultato non sarà paragonabile. Pare che la loro origine sia antichissima: all’inizio erano dei semplici dolci al miele che le suore preparavano per celebrare il 19 marzo, ma col tempo i pasticceri siciliani li arricchirono con le migliori specialità della zona, arrivando a creare le ghiottissime frittelle che conosciamo tanto bene e che possiamo acquistare in pasticceria in qualsiasi momento, sebbene prepararle direttamente con le nostre mani abbia tutto un altro fascino.

Una volta che la nostra sfincia sarà pronta, lasciala freddare per almeno un’ora e poi servila in tavola: il risultato sarà di una bontà unica. Che cosa aspetti a lasciarti viziare da una ricetta squisita come questa?

Come cucinare la ricetta

Per la farcia
  1. Mettere nel boccale lo zucchero: 10 sec. vel. 10.
  2. Raccogliere sul fondo e aggiungere la ricotta: 40 sec. vel. 2.
  3. Aggiungere le gocce di cioccolato: 20 sec. vel. 2 antiorario.
  4. Trasferire la farcia in una sac à poche e lasciare riposare in frigorifero per un'ora.
Per le sfince
  1. Mettere nel boccale (pulito e asciutto) l'acqua, il sale e il burro a tocchetti: 4 min. 100° vel. 1.
  2. Aggiungere la farina: 20 sec. vel. 4.
  3. Raccogliere sul fondo: 5 min. 90° vel. 3 senza misurino.
  4. Lasciare raffreddare senza coperchio per 15 minuti.
  5. Poi: 10 sec. vel. 4.
  6. Lasciare raffreddare completamente senza coperchio.
  7. Con lame in movimento a vel. 4. aggiungere, dal foro del coperchio, un uovo per volta (non aggiungere il successivo fino a quando il precedente non è stato assorbito completamente).
  8. Poi: 20 sec. vel. 6.
  9. Con l'aiuto di 2 cucchiai, leggermente unti, prelevare porzioni di impasto non troppo grandi (gonfieranno in cottura) e friggerle (poche per volta) in abbondante olio bollente (165°) rigirandoli spesso fino a doratura.
  10. Scolare le sfince su carta assorbente e lasciare raffreddare completamente.
Assemblare
  1. Praticare un taglio sulla superficie delle sfince dall'alto verso il basso.
  2. Farcire l'interno e poi anche le superfici delle sfince con la farcia di ricotta.
  3. Guarnire le superfici delle sfince con una ciliegia candita, dell'arancia candita e della granella di pistacchi.
  4. Sistemare su un piatto da portata e servire.
Note
  1. E' possibile sostituire la ricotta di pecora con pari quantità di ricotta vaccina ben scolata.
  2. E' possibile cuocere le sfince in forno preriscaldato statico a 200° per 20 minuti circa e poi altri 5 minuti con sportello socchiuso, ma il risultato non sarà lo stesso.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby