Teste di turco salate

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Teste di turco salate
media
+60 min
Circa 6 teste di turco salate

Ingredienti

  • 275 g acqua
  • 3 g lievito di birra
  • 475 g farina di grano duro
  • q.b. sale fino
  • 25 g olio extravergine di oliva
  • q.b. passata di pomodoro
  • q.b. (per pizza) mozzarella
  • q.b. (grattugiato) parmigiano

Le teste di turco salate sono dei gustosi sfizi ripieni di pomodoro, mozzarella e parmigiano. Per prepararli noi, naturalmente, abbiamo utilizzato il Bimby, ma scopriamo qualche dettaglio in più su questa variante rustica e salata di una celebre ricetta siciliana dolce. Quest’ultima è propria di Ragusa e del suo territorio circostante (in particolare di Scicli) e si distingue per la forma, simile a un enorme bignè, ma in realtà dovrebbe rappresentare un turbante. Il loro nome deriva, infatti, dalla vittoria ottenuta da Ruggero d’Altavilla contro i turchi nel corso dell’XI secolo. La tradizione vuole che a scendere in campo insieme al condottiero normanno vi fosse addirittura la Madonna delle Milizie.

Ottime come antipasti o servite durante buffet e aperitivi, le teste di turco salate sono una sorta di scacce o di tomasini, altre tipiche delizie sicule che racchiudono al loro interno un vero e proprio patrimonio culturale sia per quanto concerne la scelta degli ingredienti che la lavorazione dell’impasto.

La tradizione vuole che questi bignè, salati o dolci che siano, vengano serviti prevalentemente a maggio, in occasione della ricorrenza legata alla Madonna delle Milizie, che si tiene l’ultimo sabato del mese, ma non è raro trovare le teste anche a Natale o a Carnevale. Lasciati conquistare da questa squisita prelibatezza così ricca di storia.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua e il lievito: 2 min. 40° vel. 2.
  2. Aggiungere la farina, 7 g di sale e l'olio: 7 min. vel. Spiga.
  3. Versare l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciare lievitare in forno spento fino al raddoppio di volume.
  4. Versare l'impasto su una spianatoia leggermente infarinata e, con il matterello, stenderlo sottile a forma rettangolare.
  5. Cospargere il rettangolo di pasta con la passata di pomodoro, del sale e la mozzarella a dadini.
  6. Arrotolare la pasta dal lato più lungo ottenendo un cilindro.
  7. Tagliare il cilindro a fette spesse ottenendo delle girelle.
  8. Appoggiare tutti i lati tagliati delle girelle sul parmigiano e premere, così da farlo aderire bene.
  9. Posizionare le girelle (poggiandole su uno dei lati tagliati) su una teglia rivestita di carta forno.
  10. Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per circa 40 minuti.
  11. Sfornare e servire.
facebook pinterest
Giulia Aniceto autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Giulia @cucinacongiuly