Torta mantovana

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Torta mantovana
bassa
+60 min
Stampo da 20 cm

Ingredienti

  • 50 g (pelate) mandorle
  • 50 g pinoli
  • 170 g zucchero semolato
  • un pizzico sale fino
  • mezzo (scorza) limone
  • 1 intero + 4 tuorli uova
  • 170 g farina 00
  • 150 g (morbido) burro
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia

Facile da preparare, la torta mantovana è una specialità che si distingue per la presenza delle mandorle pelate nell’impasto. Col Bimby realizzare questa squisita ricetta si rivelerà alla portata anche di chi ha da poco iniziato a cucinare, ma scopriamo insieme qualche dettaglio in più riguardo a una delizia regionale che non è lombarda, come si potrebbe pensare, bensì toscana e, in particolare, della città di Prato.

Pare che il curioso e disambiguo termine derivi da un evento capitato durante l’età Moderna, quando la marchesa di Mantova in viaggio verso la corte papale di Leone X sostò brevemente a Firenze. Come dono, prima di andare via e proseguire verso Roma, lasciò alla città la ricetta di questa torta, che ben presto si diffuse in tutto il territorio. Un’altra storia relativa alla sua origine vede come protagonista il celebre autore del più famoso ricettario italiano, Pellegrino Artusi, che l’avrebbe ricevuta da alcune monache mantovane.

Prima di sfornarla ricordati di eseguire la prova dello stecchino: se il bastoncino di legno risulterà asciutto, potrai spegnere il forno e togliere immediatamente la mantovana: solamente così la torta rimarrà, come deve essere, soffice e morbida al suo interno e croccante nella parte esterna. Riponila sotto l’apposita campana in vetro per dolci e gustala per una colazione in famiglia o durante la merenda: in questo modo si manterrà per circa tre giorni senza seccarsi.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale le mandorle e i pinoli: 2 sec. vel. 5.
  2. Versare in una ciotolina e mettere da parte.
  3. Mettere nel boccale (anche sporco) lo zucchero, il sale e la scorza di limone: 10 sec. vel. 10.
  4. Raccogliere sul fondo, posizionare la farfalla e aggiungere l'uovo e i tuorli: 10 min. vel. 4.
  5. Rimuovere la farfalla e aggiungere la farina, il burro a tocchetti e l'estratto di vaniglia: 30 sec. vel. 3.
  6. Versare il composto nello stampo (imburrato e infarinato), livellare la superficie e cospargerla con il trito di mandorle e pinoli messo da parte.
  7. Infornare in forno preriscaldato statico a 160° per 1 ora.
  8. Sfornare, lasciare raffreddare e servire.
Marzia Tomasella autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Marzia Tomasella