Pandolce genovese classico

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Pandolce genovese classico
media
+60 min
1kg di Pandolce genovese classico

Ingredienti

  • Per il lievitino
  • 1 cubetto lievito di birra
  • 90 g acqua
  • 1 cucchiaino zucchero semolato
  • 150 g farina di manitoba
  • Per il Pandolce
  • 150 g uvetta di Corinto
  • 250 g farina di manitoba
  • q.b. sale fino
  • 50 g (morbido) burro
  • 125 g zucchero semolato
  • 110 g acqua
  • 1 fialetta aroma fiori di arancio
  • 50 g pinoli
  • 50 g cedro candito
  • 25 g semi di finocchio

Ricette regionali come il pandolce genovese sono un classico con cui arricchire la nostra tavola in occasione di festività come il Natale. Grazie al Bimby cimentarti nella preparazione di questa torta non sarà affatto complesso, ma vediamo perché e quali sono i segreti da seguire per ottenere un risultato buono come quello cucinato nelle migliori cucine liguri.

Si tratta di un dolce che ricorda nella forma e nella consistenza il più noto panettone, ma che vanterebbe origini antichissime e riconducibili addirittura alla Persia. L’impasto è arricchito con i pinoli, l’uvetta, i semi di finocchio e il cedro candito, cui abbiamo aggiunto anche una fialetta d’aroma di fiori d’arancio. Quest’ultimo tocco conferirà al pandolce un sapore decisamente più intenso e molto piacevole. Una volta pronto, conservalo sotto l’apposita campana, dove si manterrà anche per una settimana senza perdere la sua morbidezza.

Come succede sempre con le ricette regionali ne esistono numerose varianti: è così anche per la nostra torta genovese, di cui esistono versioni alte e basse, tutte accomunate da un gusto intenso e da un profumo semplicemente irresistibile. Conceditene una fetta a colazione o a merenda, oppure servila in tavola come dessert durante le sere di fine dicembre da trascorrere in compagnia di amici e parenti: conquisterai i palati di tutti!

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere a bagno l'uvetta in una ciotolina con poca acqua tiepida.
Per il lievitino
  1. Mettere nel boccale il lievito, l'acqua e lo zucchero: 2 min. 37° vel. 2.
  2. Aggiungere la farina: 2 min. vel. 3.
  3. Lasciare lievitare nel boccale per 2 ore.
Per il Pandolce
  1. Aggiungere la farina, un pizzico di sale, il burro morbido, lo zucchero, l’acqua e l'aroma di fiori d’arancio: 8 min. vel. Spiga.
  2. Aggiungere i pinoli, il cedro, i semi di finocchio e l'uvetta strizzata: 1 min. vel. Spiga.
  3. Trasferire l'impasto su una placca da forno, ricoperta di carta forno.
  4. Formare una pagnotta e lasciarla lievitare per 2 ore in forno spento con luce accesa coperta con un canovaccio.
  5. Praticare un taglio a croce sulla superficie e infornare in forno preriscaldato statico a 180° per circa 50 minuti (controllare la colorazione).
  6. Sfornare, trasferire il pandolce su una gratella e lasciare raffreddare completamente prima di servire.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby