Panettone gastronomico senza uova

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Panettone gastronomico senza uova
media
+60 min
Stampo di carta per panettone da 1 kg

Ingredienti

  • 270 g + q.b. latte
  • 15 g lievito di birra
  • 40 g zucchero semolato
  • 400 g farina di manitoba
  • 100 g farina 00
  • 10 g sale fino
  • 100 g (morbido) burro

Il panettone gastronomico senza le uova è la versione light e vegetariana di uno degli antipasti più ghiotti di sempre. Grazie al Bimby farlo in casa sarà semplicissimo, ma vediamo insieme cosa occorre avere in casa per realizzare questa delizia perfetta per la Vigilia di Natale, la notte del 31 dicembre e, più in generale, in tutte quelle occasioni in cui vuoi deliziare i tuoi ospiti con una portata originale e molto ghiotta.

Con lo stesso impasto del panettone, ma senza i canditi, l’uvetta e, ovviamente, le uova, realizzeremo una cupola che poi provvederemo a farcire con una serie di ripieni salati a scelta. Sì, perché ogni strato di pan canasta (così è chiamata la base del panettone gastronomico) può essere arricchito con tanti ingredienti diversi: c’è chi ama l’accostamento classico rappresentato dai salumi e dai formaggi, chi non sa resistere ai gamberetti con la maionese o al Philadelphia col salmone e così via.

Per un risultato eccezionale, ti consigliamo di preparare il panettone salato senza le uova con un giorno di anticipo: in questo modo le sue fette si rassoderanno e sarà più facile dividerlo in tante fette gustose. Qualora dovesse avanzare, coprilo con la pellicola trasparente e mettilo in frigorifero: con queste accortezze, si manterrà per circa due giorni – ma delizioso com’è, finirà senz’altro molto prima.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale il latte, il lievito sbriciolato e lo zucchero: 3 min. 37° vel. 2.
  2. Aggiungere le farine e il sale: 10 sec. vel. 4.
  3. Poi: 3 min. vel. Spiga.
  4. Aggiungere il burro a tocchetti: 3 min. vel. Spiga.
  5. Trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciare lievitare in forno spento con luce accesa fino al raddoppio di volume.
  6. Lavorare l'impasto lievitato fino a formare una palla e posizionarla all'interno dello stampo.
  7. Spennellare la superficie con del latte, coprire con un canovaccio bagnato e strizzato e lasciare lievitare in forno spento con luce accesa fino a quando l'impasto avrà raggiunto il bordo dello stampo.
  8. Spennellare di nuovo la superficie (molto delicatamente) con altro latte.
  9. Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per 40 minuti (circa).
  10. Sfornare, infilzare da un lato all'altro il panettone sulla parte più bassa con dei ferri da maglia (o spilloni) e capovolgerlo facendolo rimanere sospeso (è possibile appoggiare i ferri ai bordi di una pentola alta e capiente facendo penzolare il pan canasta rovesciato al suo interno).
  11. Lasciare raffreddare completamente il pan canasta capovolto.
  12. Rimuovere dallo stampo il pan canasta e tagliarlo in orizzontale ricavando 8 dischi dello stesso spessore più la calotta superiore.
  13. Su un piatto da portata posizionare il primo disco, coprire con la farcitura, altri 2 dischi, altra farcitura e così via.
  14. Posizionare l'ultimo disco sull'ultima farcitura, coprire con la calotta e lasciare riposare il panettone gastronomico in frigorifero per almeno un'ora.
  15. Affettare il panettone gastronomico verticalmente, così da ottenere tanti spicchi di gusti differenti, e servire.
Note
  1. Il pan canasta si può farcire con: formaggi spalmabili, olive, salmone affumicato, maionese, insalata, gamberetti, salsa rosa, affettati, pomodorini, mousse salate ecc...
  2. Sostituendo il latte con un latte vegetale (o acqua) e il burro con margarina (oppure 80 g di olio di semi) si ottiene un pan canasta senza lattosio e anche vegano.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby