Risotto alle verdure leggero

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Risotto alle verdure leggero
media
25 min
2 persone

Ingredienti

  • 10 g olio extravergine di oliva
  • 1 peperoni
  • 1 melanzane
  • 2 pomodori pachino
  • 1 zucchine
  • 1 cipolla
  • 150 g riso
  • 300 g acqua
  • q.b. sale fino
  • q.b. prezzemolo
  • q.b. parmigiano reggiano

Un buon risotto alle verdure leggero è quello che ci vuole quando hai poco tempo a disposizione, ma sei in cerca di un primo leggero e gustoso. Grazie al Bimby in poco più di venti minuti potrai apprezzarne la bontà, ma vediamo insieme cosa è necessario avere in cucina per preparare questa ghiotta ricetta: la presenza del parmigiano reggiano garantirà che il piatto risulti cremoso e saporito, mentre le verdure scelte saranno rigorosamente quelle di stagione, come i peperoni, le zucchine, le melanzane e i pomodori pachino, saporiti e succosi. Il risotto così realizzato avrà una tenue colorazione che renderà ogni boccone ancora più invitante.

Ovviamente in base al periodo dell’anno in cui sceglierai di servirlo in tavola o al tuo gusto personale, potrai decidere di apportare delle varianti più o meno significative. Il nostro consiglio è di utilizzare sempre prodotti freschi e di pulire con cura le verdure, che successivamente provvederai a ridurre in tanti piccoli pezzetti di identica dimensione. In questo modo otterrai un piatto buonissimo da mangiare, ma anche bello da vedere, che piacerà a tutti, bambini compresi.

Ideale per un’alimentazione sana e ricca di gusto, il primo si conserverà per circa un giorno se riposto dentro un contenitore dotato di una chiusura ermetica.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'olio e le verdure tagliate a cubetti piccoli: 10 sec. vel. 2.
  2. Poi: 8 min. 100° vel. 2 antiorario.
  3. Aggiungere il riso, l’acqua e il sale: 14 min. 100° vel. 1 antiorario.
  4. Impiattare, spolverizzare con prezzemolo, parmigiano e un filo d'olio e servire.
Christine Cannavo autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Christine Cannavo