Scugnizzi Posillipo

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Scugnizzi Posillipo
media
+60 min
6 persone

Ingredienti

  • 220 g acqua
  • 6 g lievito di birra
  • 5 g zucchero semolato
  • 30 g olio extravergine di oliva
  • 15 g sale fino
  • 400 g farina 0
  • q.b. (per friggere) olio di semi di girasole
  • Per il condimento
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. pomodori pachino
  • q.b. origano
  • q.b. sale fino
  • q.b. basilico
  • q.b. (in scaglie) parmigiano reggiano

Le ricette della tradizione campana sono sempre deliziose e gli scugnizzi fritti di Posillipo non sono certo un’eccezione. Cucinarli col Bimby è facile e veloce, ma scopriamo qualcosa di più su questi deliziosi finger food perfetti per un buffet salato o da servire come ghiotto antipasto. Se ti è capitato di andare in vacanza a Napoli, avrai notato come gli scugnizzi fritti di pizza vengano venduti in numerosi locali della città e accompagnati da ingredienti come formaggi, pomodorini e altri ingredienti che ne aumentano il gusto. Ne esiste anche una sfiziosa versione dolce che viene servita con il cioccolato fuso o con la Nutella.

Il momento migliore per portare in tavola questi bastoncini di pizza è durante una cena con gli amici, in veste di appetitosi antipasti da sostituire alla tradizionale bruschetta, ma ti consigliamo di cucinarli anche per rendere più ricco e invitante un buffet salato o per allestire una sostanziosa cena in piedi. Si servono rigorosamente caldi, quindi preparati a cucinarli e a mangiarli espressi, ne va della loro bontà.

La loro preparazione è molto semplice e veloce, ma occorre tenere presente il naturale tempo di lievitazione che ti porterà via diverse ore ed è necessario affinché si ottenga un impasto perfetto per essere trasformato in una sfoglia sottile, che andremo successivamente poi a friggere in abbondante olio caldo.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua, il lievito e lo zucchero: 1 min. 37° vel. 2.
  2. Aggiungere l'olio, il sale e la farina: 3 min. vel. Spiga.
  3. Trasferire l'impasto in una ciotola unta e coprirlo con una canovaccio.
  4. Lasciare lievitare l’impasto fino al raddoppio del volume (circa 5 ore).
  5. Stendere in una sfoglia molto sottile e ritagliare ricavando tante striscioline.
  6. Lasciar lievitare ancora per circa 20 minuti.
  7. Friggere in abbondante olio di semi di girasole.
  8. Condire con olio, pomodorini, origano, sale, basilico e scaglie di parmigiano e servire subito.
Ilaria Ingiosi autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Ilaria Ingiosi