Carbonara di carciofi

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Carbonara di carciofi
bassa
25 min
4 persone

Ingredienti

  • 1 mazzetto prezzemolo
  • 100 g parmigiano
  • 3 tuorli uova
  • 40 g olio extravergine di oliva
  • 5 (circa 350g puliti) carciofi
  • 150 g latte
  • 1 cucchiaio dado vegetale
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe
  • 350 g spaghetti

Hai mai preparato una carbonara di carciofi? Questa versione vegetariana del noto primo romano è pronta in pochi minuti col Bimby, ma scopriamo insieme cosa occorre avere in cucina per realizzarla e quando servirla in tavola. I carciofi sono degli ortaggi che crescono lungo le coste del Mediterraneo: le varietà più dolci, tenere e senza spine, fanno la loro comparsa sui banchi del mercato proprio alla fine dell’inverno, mentre per quanto concerne la carbonara è un piatto tipico che si è diffuso a partire dagli Anni Quaranta del Novecento. A distinguerla e a renderla amata in tutto il mondo è la deliziosa crema ottenuta con il formaggio e le uova.

Il segreto per portare in tavola una ricettina perfetta? Realizza a parte il condimento e aggiungilo solo dopo aver spento il fornello: solamente così otterrai una pasta estremamente cremosa e indimenticabile. Noi ti suggeriamo di utilizzare una varietà lunga come gli spaghetti, ma nulla ti vieta di impiegare anche altre tipologie come le linguine o i paccheri. Al posto del tradizionale pecorino in questa variante vegetariana è presente il parmigiano reggiano, ma non dimenticare di aggiungere il pepe.

L’idea in più? Non rinunciare al guanciale: l’ingrediente che ha reso celebre la carbonara si sposerà benissimo anche con i carciofi fatti a pezzi. Il nostro consiglio è di portarla in tavola e mangiarla sul momento, magari in occasione di una ricorrenza speciale come la Pasqua.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale il prezzemolo: 5 sec. vel. 7.
  2. Raccogliere sul fondo e aggiungere il parmigiano a tocchetti: 10 sec. vel. 8.
  3. Aggiungere i tuorli: 1 min. vel. 4.
  4. Mettere da parte in una ciotola capiente.
  5. Mettere nel boccale (anche sporco) l'olio e i carciofi (puliti) tagliati a listarelle: 5 min. 100° vel. Soft antiorario.
  6. Aggiungere il latte e il dado: 15 min. 100° vel. Soft antiorario.
  7. Aggiungere il sale e il pepe: 30 sec. vel. Soft antiorario.
  8. Versare nella ciotola con i tuorli.
  9. A parte lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata bollente, scolarli, versarli all'interno della ciotola con il condimento e mescolare bene.
  10. Impiattare e servire.