Dolce di Mazzini

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Dolce di Mazzini
bassa
45 min
Stampo da 24 cm

Ingredienti

  • 100 g (pelate) mandorle
  • 2 uova
  • un pizzico sale fino
  • 90 g zucchero semolato
  • mezzo cucchiaino cannella
  • mezzo (scorza e succo) limone
  • 1 disco pasta sfoglia
  • q.b. zucchero di canna

Il dolce di Mazzini è composto da un guscio di pasta sfoglia che racchiude un goloso ripieno a base di mandorle, limone e cannella arricchito con lo zucchero di canna. Il Bimby è l’elettrodomestico giusto per realizzare in meno di un’ora questa prelibatezza che omaggia una delle personalità più importanti del nostro Risorgimento, ma scopriamo qualcosa in più sulla sua nascita e sui modi per gustarlo nel migliore dei modi.

Mazzini assaggiò la torta mentre era in esilio in Svizzera e, poiché gli era piaciuta moltissimo, si fece dare la ricetta che inviò alla madre affinché provasse a replicarla anche lei. Custodita all’interno del carteggio dell’intellettuale relativo al 1835 circa, è senza dubbio una testimonianza che ci restituisce un aspetto decisamente umano del noto personaggio – ma una volta che avremo assaggiato il dolce non potremo che concordare con lui: è una vera bontà, capace di conquistare il palato di adulti e bambini.

Ottima a colazione e a merenda, ma anche come dessert, si distingue per l’aspetto leggermente brunito della superficie e per il suo sapore lievemente rustico. Conservala sotto la campana in vetro per dolci che ne preserverà la morbidezza per circa tre giorni e non dimenticarti di ritagliartene una fetta anche nei momenti di pausa, come goloso spuntino.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale le mandorle: 4 sec. vel. 7.
  2. Mettere da parte.
  3. Posizionare la farfalla e mettere nel boccale (pulito e asciutto) gli albumi e il sale: 2 min. vel. 3,5.
  4. Mettere da parte in una ciotola capiente.
  5. Mettere nel boccale (anche sporco e con farfalla) i tuorli e lo zucchero semolato: 4 min. vel. 4.
  6. Aggiungere la cannella, le mandorle tritate messe da parte, la scorza del limone grattugiata e il succo: 2 min. vel. 4.
  7. Versare il composto del boccale nella ciotola con gli albumi montati e mescolare delicatamente a mano con una spatola.
  8. Posizionare la pasta sfoglia nello stampo (rivestito di carta forno) e bucherellare la base con i rebbi di una forchetta.
  9. Versare all'interno dello stampo sopra alla sfoglia il composto della ciotola e livellare la superficie.
  10. Ripiegare i bordi della sfoglia verso l'interno e cospargere tutta la superficie con lo zucchero di canna.
  11. Infornare in forno preriscaldato statico a 200° per 30 minuti.
  12. Sfornare, lasciare raffreddare e servire.
Pamela Serio autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Pamela Serio