Domatokeftedes frittelle greche

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Domatokeftedes frittelle greche
bassa
30 min
4 persone

Ingredienti

  • 500 g pomodori ciliegino
  • 1 rametto (foglie) menta
  • mezza cipolla rossa
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe
  • 90 g farina 0
  • 1 cucchiaino (tritato) origano
  • q.b. olio di arachidi

Le domatokefdes, le frittelle greche di Santorini, sono facilissime da preparare se ad aiutarti in cucina c’è il Bimby. Si tratta di una specialità locale vegetariana a base di pomodoro, menta, cipolla rossa e farina, da servire come antipasto o da gustare in occasione di un ricco aperitivo estivo. Noi le abbiamo cotte in padella perché non siamo riusciti a resistere al piacere di mangiarle appena fatte, quando sono croccanti e dorate al punto giusto, ma se sei alla ricerca della leggerezza, potrai cuocerle tranquillamente anche nel forno. Sono ottime mangiate quando sono ancora calde, ma anche tiepide risulteranno deliziose, motivo per cui rappresenteranno un ghiotto sfizio da offrire durante un buffet.

Croccanti nella parte esterna e morbide e soffici in quella interna, si distinguono per essere un perfetto piatto estivo, ma per la buona riuscita della ricetta è importante scegliere dei pomodori piuttosto maturi o, più in generale, molto succosi. Come accade sempre con le specialità tipiche, esistono numerose tipologie di frittelle. Per esempio, c’è chi aggiunge anche altre erbe aromatiche e non fa mancare loro giusto un pizzico di cannella.

Il modo migliore per gustare le domatokefdes? Insieme a una salsa fresca allo yogurt o a un’analoga crema, naturalmente. Per rimanere in tema con la ricca cucina greca, ti suggeriamo di servirle insieme alla celebre tzatziki.

Come cucinare la ricetta

  1. Tagliare a metà i pomodori, eliminare i semi e l'acqua in eccesso.
  2. Mettere nel boccale la menta e la cipolla a pezzetti: 4 sec. vel. 10.
  3. Raccogliere sul fondo e aggiungere i pomodori, il sale e il pepe: 2 sec. vel. Turbo.
  4. Raccogliere sul fondo e aggiungere la farina e l'origano: 10 sec. vel. 1.
  5. Controllare la consistenza se troppo liquida aggiungere poca farina e frullare di nuovo.
  6. Friggere il composto a cucchiaiate in abbondante olio bollente, scolare e posizionare su carta assorbente.
  7. Impiattare e servire.
Nota
  1. In alternativa è possibile infornare le frittelle in forno preriscaldato statico a 170° per 20 minuti circa.
Pamela Serio autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Pamela Serio