Falafel fritti

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Falafel fritti
media
+60 min
750 g di Falafel fritti

Ingredienti

  • 500 g (secchi) ceci
  • 30 g prezzemolo
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe nero
  • 15 g succo di limone
  • mezzo cucchiaino cumino

I felafel fritti sono una ricetta tipica propria del Medio Oriente che, grazie al Bimby, puoi facilmente riproporre anche sulla tua tavola. Si tratta di un piatto composto da una base di ceci triturati assieme a una serie di spezie e di odori come la cipolla, il prezzemolo, l’aglio e il più raro coriandolo. La tradizione vuole che queste polpette vengano servite quando sono ancora caldissime insieme a un pane sottile (la pita) e a una salsa. Su quest’ultima potrai sbizzarrirti perché andrà bene sia una classica crema allo yogurt che la tahina.

Per un risultato ottimale occorre usare rigorosamente i ceci secchi, che lavorerai assieme agli altri ingredienti finché non creerai un composto compatto cui darai la forma di tante palline schiacciate. Fatto ciò dovrai unicamente lasciare che le stesse riposino in frigorifero per una mezz’ora circa. In questo modo otterrai dei finger food molto versatili, perfetti da servire sia per una cena etnica tra amici che per una merenda dal sapore decisamente inedito e speziato.

Per quanto concerne la loro conservazione, ricordati che i felafel vanno mangiati appena fatti perché solo così ne apprezzerai la bontà. È possibile congelarli quando sono ancora crudi e tenerli per circa un mese nel congelatore, oppure prepararli con qualche ora d’anticipo e lasciarli, sempre crudi, in frigorifero fino al momento della cottura.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere i ceci secchi a bagno in acqua (fino a coprirli completamente) per tutta la notte.
  2. Mettere nel boccale il prezzemolo: 5 sec. vel. 7.
  3. Aggiungere i ceci (crudi ben scolati), la cipolla, lo spicchio di aglio, sale e pepe: 30 sec. vel. 5.
  4. Raccogliere sul fondo e aggiungere il succo di limone e il cumino: 30 sec. vel. 8.
  5. Controllare di avere ottenuto un impasto morbido ma lavorabile, se necessario ripetere ancora l'operazione.
  6. Con le mani leggermente bagnate formare i falafel (piccole polpette leggermente schiacciate).
  7. Trasferirli in frigorifero a riposare per circa mezz'ora.
  8. Friggere i falafel in abbondante olio di semi bollente, fino a doratura.
  9. Scolarli, asciugarli dall'olio in eccesso e servire subito.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby