Finte olive ascolane

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Finte olive ascolane
bassa
+60 min
6 persone

Ingredienti

  • 150 g carne di vitello
  • 150 g carne di pollo
  • 30 g burro
  • 4 foglie salvia
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe
  • 100 g prosciutto crudo
  • 2 tuorli uova
  • 2 cucchiai (grattugiato) parmigiano
  • 400 g (denocciolate) olive verdi
  • 1 (scorza grattugiata) limone
  • Per impanare e friggere
  • q.b. farina 00
  • 2 uova
  • un pizzico sale fino
  • q.b. pangrattato
  • q.b. olio di arachidi

Le finte olive ascolane sono una variante, cucinata per l’occasione col Bimby, decisamente più rapida e snella di una delle ricette più amate della nostra tradizione: chi non ha mai ceduto al gusto irresistibile di questi finger food che, per tradizione, popolano i migliori buffet e rappresentano, insieme alle bruschette, l’antipasto per eccellenza? Deliziano il palato, accompagnano la pizza e altri sfizi rustici, ma cucinarle in casa è davvero così difficile?

Gli ingredienti presenti nella ricetta delle finte olive ascolane sono praticamente quelli che si utilizzano per le olive all’ascolana classiche, ma rispetto a queste ultime il procedimento è stato semplificato: nella versione originale, le olive devono essere farcite con un composto a base di vitello, prosciutto, pollo, salvia e parmigiano, mentre in questa variante le olive vengono fatte a pezzi e unite direttamente al ripieno, determinando un considerevole risparmio in termini di tempo e di fatica.

Una volta assemblate quelle che sono praticamente delle piccole polpette, occorrerà solo passarle nella farina, nell’uovo e nel pangrattato e friggerle finché non diventeranno croccanti e dorate. Naturalmente vanno mangiate appena fatte e servite in tavola quando sono ancora calde: in caso dovessero avanzare, cosa di cui a ogni buon conto dubitiamo, potrai conservarle per un giorno al massimo dentro un contenitore ermetico che riporrai in frigorifero, avendo cura di scaldarle rapidamente prima di ripresentarle in tavola.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale i due tipi di carne a tocchetti, il burro, la salvia a pezzetti, il sale e il pepe: 15 min. 100° vel. Soft.
  2. Lasciare raffreddare il composto nel boccale senza coperchio.
  3. Aggiungere il prosciutto a pezzi, i tuorli, il parmigiano, le olive a tocchetti e la scorza di limone: 20 sec. vel. 10.
  4. Prelevare piccole porzioni di composto e formare delle palline con le mani.
  5. Passare le palline nella farina, poi nelle uova leggermente sbattute con il sale e infine nel pangrattato.
  6. Friggere le palline in abbondante olio bollente fino a doratura girandole spesso.
  7. Scolare le palline su carta assorbente e servire.
Alessandra Piangatelli autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Alessandra Piangatelli