Friggione bolognese

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Friggione bolognese
bassa
+60 min
4 persone

Ingredienti

  • 800 g (pulite) cipolla bianca
  • q.b. sale fino
  • 1 cucchiaino zucchero semolato
  • 20 g aceto
  • 30 g strutto
  • 400 g polpa di pomodoro
  • q.b. pepe nero

Il friggione bolognese è un contorno molto particolare a base di pomodori e cipolle, da gustare sia in inverno che in estate. Prepararlo col Bimby è stato facilissimo, ma scopriamo qualche dettaglio in più su una specialità ottima sia calda che fredda, che può essere servita sia come antipasto che contorno. Per apprezzarlo al meglio accompagnalo con una fetta di pane tostato o di semplice casareccio: ti conquisterà fin dal primo assaggio.

Si tratta di una ricetta che, pur avendo subito un numero incredibile di varianti tante quante sono le famiglie dell’Emilia Romagna che lo preparano, tramandandosi di generazione in generazione i vari passaggi, è stata fissata e depositata presso la CCIA di Bologna, analogamente a un’altra specialità locale realizzata in quasi tutte le cucine italiane: il ragù.

Per realizzare questo gustoso contorno noi abbiamo utilizzato il pepe nero, la polpa del pomodoro, lo strutto, l’aceto, un pizzico di sale e di zucchero e la cipolla bianca: pochi ingredienti economici, ma capaci di dare vita a un piatto perfettamente bilanciato nei sapori e nella consistenza. Usalo per farcire panini e bruschette, ma ricordati che gli ingredienti dovranno riposare per diverse ore (una nottata circa) prima di poter essere cucinati, motivo per cui ti suggeriamo di iniziare a preparare il friggione col giusto anticipo.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere in una ciotola capiente le cipolle a fettine sottili, 1 cucchiaino di sale, lo zucchero e l'aceto, mescolare, coprire con pellicola e lasciare riposare per almeno 6 ore.
  2. Mettere nel boccale il contenuto della ciotola (cipolle e liquido): 2 sec. vel. 7.
  3. Raccogliere sul fondo e aggiungere lo strutto: 15 min. 100° vel. 1 antiorario.
  4. Aggiungere la polpa di pomodoro, il sale e il pepe: 45 min. 100° vel. 1 antiorario.
  5. Durante la cottura, controllare ogni tanto dal foro del coperchio per valutare la consistenza, se troppo asciutto aggiungere poca acqua calda.
  6. A cottura ultimata controllare la consistenza (dovrà somigliare a una crema), se troppo liquida cuocere qualche minuto a temp. Varoma senza misurino.
  7. Impiattare come contorno di carne o polenta e servire.
Note
  1. E' possibile sostituire lo strutto con pari quantità di burro.
  2. E' possibile servirlo come guarnizione di bruschette o crostini.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby