Gateau di patate e cavolfiori

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Gateau di patate e cavolfiori
media
50 min
Pirofila 20 cm x 30 cm

Ingredienti

  • 300 g (pulite) patate
  • 580 g (pulito) cavolfiore
  • 400 g latte
  • 1 dado vegetale
  • 2 uova
  • q.b. noce moscata
  • 80 g (grattugiato) parmigiano
  • q.b. pepe
  • q.b. sale fino
  • q.b. burro
  • q.b. pangrattato
  • 160 g prosciutto cotto
  • q.b. sottilette

Il gateau di patate e di cavolfiori che abbiamo preparato oggi è una ricetta sfiziosa e ghiottissima che conquisterà anche il palato più esigente. Il Bimby ci consentirà di ottenere in pochi minuti un composto ben amalgamato, pronto per essere versato nella pirofila e lasciato cuocere insieme a uno strato di sottilette e di prosciutto che gli donerà quel sapore rustico e la consistenza filante tipico di questa ricetta.

Lo sformato di cavolfiore e patate è un piatto unico che può essere servito sia come secondo che come antipasto rustico, anche grazie alla presenza delle uova, del burro e del latte, che lo renderanno saporito e ricco. Dato che è delizioso sia caldo che tiepido, ti suggeriamo di usarlo per un invitante buffet salato. Si tratta, com’è noto, di una variante del gateau di patate, che sfrutta un prodotto di stagione ricco di sostanze importantissime per il nostro benessere come il cavolfiore. Quest’ultimo, col suo sapore delicato, si sposa magnificamente con tutti gli altri elementi presenti nella pirofila ed è un ottimo modo per far mangiare la verdura ai più piccoli.

L’idea in più? Cimentati nella realizzazione del nostro sfizioso sformato in caso tu sia alla ricerca di una ricetta svuota frigo gustosa e di sicuro successo, aggiungendo o sostituendo gli ingredienti in base a ciò che troverai nel tuo frigorifero.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale le patate e il cavolfiore a pezzetti, il latte e il dado: 25 min. 95° vel. 1.
  2. Lasciare intiepidire e poi aggiungere le uova, la noce moscata, il parmigiano, il pepe e il sale: 30 sec. vel. 5.
  3. Versare metà del composto ottenuto nella pirofila (imburrata e cosparsa di pangrattato) e ricoprire con uno strato di prosciutto e uno di sottilette.
  4. Ricoprire con il composto rimasto, livellare la superficie e cospargere con altro pangrattato e, a piacere, qualche fiocco di burro.
  5. Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per 20 minuti circa (fino a doratura).
  6. Sfornare, lasciare intiepidire e servire.
Enrica Cataleya autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Enrica Cataleya