Japanese Cotton Cake

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Japanese Cotton Cake
elevata
+60 min
Stampo da 20 cm alto almeno 10 cm

Ingredienti

  • 140 g zucchero semolato
  • 6 uova
  • mezzo cucchiaino cremor tartaro
  • 250 g philadelphia
  • 50 g burro
  • 100 g latte
  • 60 g farina 00
  • 15 g amido di mais
  • 20 g farina di mais
  • 10 g succo di limone

Si chiama japanese cotton cake ed è una variante della cheesecake che viene direttamente dal Sol Levante. Grazie al Bimby scopriremo cosa dobbiamo fare per portarla in tavola in poco tempo e senza faticare eccessivamente, ma scopriamo qualcosa in più su questa deliziosa ricetta che, ne siamo sicuri, conquisterà anche il commensale più esigente.

La caratteristica principale di questo dolce è la sua consistenza soffice e delicatissima, simile per certi versi a una nuvola, se avessimo la possibilità di assaggiarne una. Tale morbidezza si ottiene creando un impasto estremamente liscio e facendo attenzione alle fasi di cottura e di raffreddamento. La cotton cake va servita rigorosamente fredda, proprio come la sua più celebre sorella americana, motivo per cui, una volta che l’avremo sfornata, la riporremo per alcune ore in frigorifero. Il tocco finale prima di portarla in tavola? Una guarnitura fatta con i frutti di bosco o con il cioccolato fuso.

Il modo migliore per gustarla è accompagnarla con una tazza di caffè o di tè speziato, per trasformare momenti essenziali della giornata come la colazione o la merenda in un istante di relax assoluto, ma sarebbe un vero peccato non presentarla come ricercato dessert da gustare al termine di un pranzo o di una cena. Si conserva per due giorni circa in frigorifero, ma buona com’è siamo sicuri che finirà senz’altro prima!

Come cucinare la ricetta

  1. Posizionare la farfalla e mettere nel boccale lo zucchero, gli albumi e il cremor tartaro: 3 min. 37° vel. 3.
  2. Controllare di aver ottenuto bianchi montati a neve ben ferma, se necessario proseguire ancora.
  3. Mettere da parte in una ciotola capiente.
  4. Rimuovere la farfalla e mettere nel boccale (anche sporco) il Philadelphia, il burro e il latte: 3 min. 60° vel. 3.
  5. Aggiungere la farina, l'amido di mais, la farina di mais, i tuorli delle uova e il succo di limone: 10 sec. vel. 3.
  6. Versare il composto nella ciotola con gli albumi messa da parte e amalgamare delicatamente a mano.
  7. Versare il tutto nello stampo, ben imburrato e rivestirlo esternamente con carta alluminio (aiuterà la cottura a bagnomaria).
  8. Posizionare lo stampo in un teglia più grande con circa 2 cm di acqua e infornare in forno preriscaldato statico a 200° per 15 minuti poi abbassare a 160° e proseguire per altri 15 minuti.
  9. Spegnere il forno, aprirlo leggermente e aspettare ancora 15 minuti prima di sfornare.
  10. Lasciar raffreddare completamente e trasferire in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby