Khachapuri

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Khachapuri
media
+60 min
4 Khachapuri

Ingredienti

  • Per l'impasto
  • 130 g latte
  • 130 g acqua
  • 10 g lievito di birra
  • 1 cucchiaino zucchero semolato
  • 500 g farina 00
  • 10 g sale fino
  • 30 g olio di semi di girasole
  • Per il ripieno
  • 400 g (asiago, provolone, feta, scamorza...) formaggio
  • 2 uova
  • 20 g latte
  • un pizzico sale fino
  • Per guarnire
  • q.b. olio di semi di girasole
  • 4 uova
  • q.b. tritato (o erba cipollina) prezzemolo

Con il Khacapuri è possibile portare i sapori della cucina georgiana direttamente in casa nostra. Grazie al Bimby realizzare questo pane al formaggio farcito è ancora più semplice e veloce, ma scopriamo insieme cosa occorre avere nella dispensa per poterlo sfornare. A prima vista il Khacapuri ci colpisce per il suo aspetto tipico: un guscio croccante che ospita un ripieno a base di uova e di formaggio. Economico e appetitoso, è conosciuto per le sue moltissime varianti e per la sua capacità di essere uno sfizioso e sostanzioso spuntino spezza fame, che assomiglia per certi versi a una nostrana focaccia farcita con cui condivide le origini popolari e gustose. I ripieni variano in base alla regione e alla città in cui viene preparata questa specialità, esattamente come accade per i nostri migliori piatti tipici.

A proposito del formaggio, bisogna dire che in Georgia viene utilizzato il Sulguni, un prodotto tipico che non si trova con molta facilità in Italia, ma che può essere facilmente sostituito con la feta o la provola. Si tratta senza dubbio di un comfort food adatto alle stagioni più rigide, perché va gustato quand’è ancora caldo.

Per quanto concerne la sua conservazione, il Khacapuri si mantiene per due giorni in frigorifero se coperto con la pellicola trasparente per alimenti. Tuttavia, ti consigliamo di scaldarlo leggermente nel forno prima mangiarlo nuovamente, in modo tale che il formaggio diventi filante come quando è appena fatto.

Come cucinare la ricetta

Per l'impasto
  1. Mettere nel boccale il latte, l'acqua, il lievito e lo zucchero: 2 min. 37° vel. 2.
  2. Aggiungere la farina, il sale e l'olio: 10 sec. vel. 4.
  3. Poi: 4 min. vel. Spiga.
  4. Trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciare lievitare in forno spento con luce accesa fino al raddoppio di volume.
Per il ripieno
  1. Mettere nel boccale (pulito e asciutto) il formaggio a tocchetti: 20 sec. vel. 6.
  2. Aggiungere le uova, il latte e il sale: 20 sec. vel. 4.
Assemblare
  1. Dividere l'impasto in 4 panetti.
  2. Su una spianatoia leggermente infarinata stendere con il matterello i 4 panetti dando loro una forma ovale.
  3. Arrotolare i bordi più lunghi su loro stessi un paio di volte, per creare un cornicione, e pizzicare con le dita le estremità (non arrotolate) per creare una forma a barchetta.
  4. Posizionare le "barchette" su una teglia rivestita di carta forno.
  5. Versare il ripieno del boccale al centro di ciascuna "barchetta" e spennellare i bordi con dell'olio.
  6. Infornare in forno preriscaldato statico a 200° per 10 minuti.
  7. Sfornare e rompere un uovo al centro di ciascuna barchetta.
  8. Infornare di nuovo per altri 10 minuti.
  9. Sfornare, guarnire con il prezzemolo e servire.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby