Krapfen senza uova

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Krapfen senza uova
media
+60 min
6 persone

Ingredienti

  • 250 g latte
  • 25 g lievito di birra
  • 50 g burro
  • 50 g zucchero semolato
  • 10 g sale fino
  • 500 g farina 00
  • 1 litro olio di arachidi

I krapfen senza le uova sono dei dolci invitanti e gustosi propri dell’Austria e, in particolare, della Stiria. Farli con l’aiuto del Bimby richiederà un po’ di tempo, ma il risultato che otterrai conquisterà anche il palato più esigente. Generalmente vengono preparati durante il periodo carnevalizio, ma nulla ti vieta di realizzarli anche in altri momenti dell’anno: sono ottimi soprattutto dopocena o per rendere più sfizioso un buffet in occasione di una festa di compleanno, ma scopriamo come questa specialità austriaca è giunta fino in Italia.

La loro origine risale addirittura al XVII secolo, quando i krapfen venivano venduti direttamente sulle strade. Divennero celebri in tutto il paese arrivando fino a Vienna e da lì furono esportati nelle regioni del Trentino, del Veneto e della Lombardia.

La nostra ricetta prevede che vengano fritti in una padella con molto olio caldo, ma non prevede l’uso delle uova: il risultato saranno dei dolci che non avranno nulla da invidiare alla loro versione tradizionale! Puoi mangiarli sia semplici che farciti con una confettura a piacere, con la crema pasticcera o col cioccolato: il nostro consiglio è di preparare numerose varianti e scegliere quella che preferisci. Ricordati di ricoprirli con una generosa dose di zucchero a velo prima di portarli in tavola: solo così apprezzerai tutta la loro bontà.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale 30 g di latte: 1 min. 37° vel. 1.
  2. Aggiungere il lievito: 5 sec. vel. 3.
  3. Aggiungere il latte rimasto, il burro, lo zucchero e il sale: 40 sec. vel. 4.
  4. Aggiungere la farina: 30 sec. vel. 4.
  5. Poi: 30 sec. vel. 6.
  6. Poi: 30 sec. vel. Spiga.
  7. Trasferire l'impasto in una ciotola e lasciar lievitare per circa un'ora fino al raddoppio del volume.
  8. Trasferire l’impasto su una spianatoia e lavorarlo per qualche minuto.
  9. Stendere l'impasto fino ad ottenere una sfoglia di circa 1 cm e ritagliare con un coppapasta.
  10. Trasferire i krapfen sopra una teglia rivestita con carta forno e lasciar lievitare fino al raddoppio.
  11. Friggere in abbondante olio caldo.
facebook pinterest
Micaela Castelletti autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Micaela Castelletti