Pane di semola in pentola

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Pane di semola in pentola
media
+60 min
1 kg di pane di semola in pentola

Ingredienti

  • 600 g farina di semola rimacinata
  • 420 g acqua
  • 15 g sale fino
  • 180 g (rinfrescato) lievito madre

La nostra ricetta per preparare un ottimo pane di semola in pentola ti sorprenderà, ne siamo sicuri. Con l’aiuto del Bimby ottenere un composto ben amalgamato che successivamente lasceremo lievitare a dovere sarà questione di pochi minuti, ma scopriamo insieme qual è il segreto per arricchire la tavola con un panificato dalla crosta croccante e la mollica soffice e ben alveolata, sano e genuino perché fatto in casa.

Sicuramente preparare il pane richiede una buona dose di pazienza, soprattutto se, come noi, si usa il lievito madre, ma il risultato è un prodotto digeribile e saporito, adatto sia ad arricchire la tavola che a creare deliziose bruschette, panini da farcire con gli ingredienti che più ti piacciono e così via. Con un po’ di accortezza e organizzandoti con almeno un giorno d’anticipo, scoprirai com’è piacevole e facile cimentarsi nella realizzazione di quella che è una delle più antiche ricette di sempre e prenderti cura di chi ami proprio come facevano un tempo le nostre mamme e nonne.

La cottura in pentola e la lunga lievitazione sono i principali responsabili della buona riuscita di una pagnotta rustica e invitante, che ti sorprenderà con la sua bontà. Ricorda di usare una padella molto grande e abbastanza capiente: i bordi dell’impasto non devono toccare mai quelli del recipiente.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale la farina e 400 g d'acqua: 1 min. vel. Spiga.
  2. Lasciare riposare nel boccale per 30 minuti.
  3. In una ciotolina sciogliere il sale nei 20 g di acqua rimasti.
  4. Aggiungere il lievito madre al composto del boccale: 4 min. vel. Spiga.
  5. Dopo il primo minuto a vel. Spiga e con lame in movimento aggiungere dal foro del coperchio l'acqua col sale.
  6. Trasferire l’impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciar riposare in frigorifero tutta la notte.
  7. Trasferire l’impasto a temperatura ambiente e lasciar lievitare per qualche ora (fino al raddoppio di volume).
  8. Preriscaldare il forno a 240° in modalità statica, posizionando al suo interno una pentola adatta alla cottura in forno.
  9. Prendere l’impasto e lavorarlo qualche minuto con le mani facendo un giro di pieghe.
  10. Formare una palla, posizionarlo su un foglio di carta forno e, a piacere, spolverizzare con farina 00 e praticare delle incisioni.
  11. Quando il forno ha raggiunto la temperatura, estrarre la pentola, posizionare all’interno il pane con la carta forno e chiudere la pentola con il coperchio.
  12. Infornare a 240° per 40 minuti.
  13. Togliere il coperchio dalla pentola, abbassare la temperatura a 190° e cuocere per altri 30 minuti.
  14. Sfornare, lasciare intiepidire e servire.
Note
  1. Si possono utilizzare 4 g di lievito di birra fresco seguendo lo stesso procedimento.
  2. Si possono formare 1 o 2 filoni di pane e cuocerli a 220° per 35 minuti senza pentola.
  3. Per un pane più gustoso e rustico, si può sostituire la semola con 300 g di farina ai cereali e semi, 150 g di farina 00 e 150 g di semola rimacinata.
facebook pinterest
Marzia Tomasella autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Marzia Tomasella