Pane napoletano con i buchi

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Pane napoletano con i buchi
media
+60 min
Circa 1,1 kg di Pane napoletano con i buchi

Ingredienti

  • 750 g farina 00
  • 490 g acqua
  • 1 g lievito di birra
  • 20 g sale fino
  • 5 g olio extravergine di oliva

Il pane napoletano con i buchi è una delle tante deliziose ricette regionali campane che è possibile preparare in casa con l’aiuto del Bimby. Trattandosi di un lievitato occorreranno una certa dimestichezza e tanta pazienza, prima di poter allietare la tua tavola con un pane fatto in casa profumato e croccante, ma scopriamo insieme le caratteristiche di una ricetta appannaggio dei contadini, che realizzavano delle grosse pagnotte dalla crosta croccantissima e la mollica particolarmente alveolata. È proprio a lei che dobbiamo il nome di pane napoletano con i buchi, anche se non tutti lo conoscono in questo modo.

I contadini della Campania in passato erano chiamati col termine di “cafoni” ed è proprio con questo appellativo, pane cafone, che è maggiormente conosciuto. Un’altra particolarità sta nel fatto che opportunamente conservato nella dispensa si manterrà per circa quattro giorni senza che la sua mollica perda la caratteristica morbidezza che l’ha reso tanto celebre e amato. Il segreto di tanta bontà, neanche a dirlo, è la lunghissima lievitazione che lo rende soffice e altamente digeribile.

Usalo per accompagnare pietanze ricche di condimento e fare la canonica scarpetta, oppure approfitta della sua versatilità per servire in tavola delle squisite bruschette che farcirai a piacere. Per non rimanere mai senza, ti suggeriamo di tagliarlo a fette e congelarlo.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale la farina.
  2. Con lame in movimento a vel. 2 aggiungere dal foro del coperchio, a filo, 380 g di acqua.
  3. Poi: 3 min. vel. Spiga.
  4. Lasciare riposare nel boccale chiuso per 30 minuti.
  5. Aggiungere il lievito: 30 sec. vel. Spiga.
  6. Aggiungere il sale e l'olio: 30 sec. vel. Spiga.
  7. Aggiungere l'acqua rimasta (110 g): 4 min. vel. Spiga.
  8. Versare l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola, forarla con una forchetta e lasciare lievitare per 9 ore.
  9. Versare l'impasto su una teglia rivestita di carta forno e fare un'incisione a croce sulla pasta.
  10. Infornare in forno preriscaldato statico a 250° per 20 - 30 minuti con una ciotola d'acqua sul fondo del forno.
  11. Appena la superficie si sarà dorata, girare la pagnotta e far dorare anche l'altra parte per circa 10 - 20 minuti.
  12. Spegnere il forno e lasciare dentro il pane per 10 minuti con lo sportello socchiuso.
  13. Sfornare e lasciare raffreddare completamente prima di servire.
Angela Cimmino autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Angela Cimmino