Pangoccioli vegan

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Pangoccioli vegan
media
+60 min
20 Pangoccioli vegan

Ingredienti

  • 300 g latte di soia
  • 120 g zucchero semolato
  • 20 g lievito di birra
  • 500 g farina 00
  • 50 g margarina
  • un pizzico sale fino
  • 90 g gocce di cioccolata

Ma quanto sono buoni i pangoccioli vegan? Soffici e morbidi, questi deliziosi dolcetti fatti in casa con l’aiuto del Bimby sono buoni proprio come gli originali, ma scopriamo insieme cosa occorre avere in cucina per poterli gustare a colazione, a merenda e, più in generale, durante i tuoi momenti di relax. Si tratta di una variante dei celebri prodotti del Mulino Bianco adatta a chi ha scelto uno stile di vite vegano, ma anche a chi è intollerante o allergico al latte. Il motivo?

La ricetta prevede l’uso della bevanda vegetale alla soia al posto del latte vaccino e della margarina in sostituzione del burro: il risultato sarà un impasto morbido e arioso proprio come quello originale, da arricchire con le immancabili gocce di cioccolata che danno il nome ai dolcetti. La loro leggerezza li rende perfetti per iniziare la giornata con qualcosa di gustoso, genuino e leggero, un trittico difficilmente replicabile che piacerà a tutta la famiglia.

Una volta pronti, lascia riposare i pangoccioli fatti in casa fino a che non saranno completamenti freddi: solo allora potrai decidere se concedertene uno, congelarne una piccola scorta da tirare fuori dal freezer all’occorrenza o chiuderli dentro un contenitore ermetico, dove si manterranno morbidi e soffici come nuvole per circa due giorni. Trascorso questo periodo di tempo, rimarranno ugualmente buoni, ma inizieranno a perdere un po’ della loro morbidezza, ma deliziosi come sono finiranno senz’altro subito!

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale il latte, lo zucchero, il lievito e la farina: 5 min. vel. Spiga.
  2. Aggiungere la margarina e il sale: 2 min. vel. Spiga.
  3. Aggiungere 60 g di gocce di cioccolato: 15 sec. vel. Spiga.
  4. Trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciare lievitare in forno spento con luce accesa fino al raddoppio di volume.
  5. Dividere l'impasto in 20 palline dello stesso peso, posizionarle su una teglia rivestita di carta forno, coprire con un canovaccio e lasciare lievitare in forno spento fino al raddoppio di volume.
  6. Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per 20 minuti.
  7. Sfornare, cospargere con le gocce di cioccolato rimaste (30 g), lasciare raffreddare completamente e servire.
facebook pinterest
Alessandra Lippolis autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Alessandra Lippolis