Pasta piselli e speck

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Pasta piselli e speck
media
40 min
2 persone

Ingredienti

  • 750 g acqua
  • 3 cucchiaini dado vegetale
  • 20 g olio extravergine di oliva
  • q.b. cipolla
  • 100 g (a cubetti) speck
  • 200 g (surgelati) piselli
  • 200 g ditalini pasta

La pasta piselli e speck è una ricetta facile da cucinare che si distingue per il suo sapore rustico e ben bilanciato. Grazie al Bimby è pronta in poco più di mezz’ora, ma scopriamo insieme qual è il segreto per un piatto semplice e corroborante come questo. Si tratta di un primo alla portata di chi ha poca esperienza in cucina o una quantità ridotta di tempo per dedicarsi ai fornelli, ma non per questo desidera rinunciare al piacere di concedersi un pranzo gustoso. Nelle tavole degli Anni Ottanta non mancava quasi mai, tanto da diventare un vero e proprio classico che viene preparato con successo anche oggi.

L’accostamento tra i piselli e lo speck è senza dubbio uno dei più riusciti in cucina e, in caso quest’ultimo ingrediente non fosse presente nel frigorifero, potrai sostituirlo con un risultato altrettanto soddisfacente usando la salsiccia triturata o il prosciutto cotto a dadini.

Allo stesso modo, noi abbiamo deciso di sfruttare una varietà di pasta corta per raccogliere con più facilità il ricco condimento, ma tu potrai sceglierne un altro tipo, come le farfalle o le pennette, od orientarti su una varietà lunga, come le tagliatelle. Come tocco finale, guarnisci ogni porzione con un velo di pecorino o di parmigiano reggiano.

Come cucinare la ricetta

  1. In una pentola portare a bollore l'acqua con il dado.
  2. Mettere nel boccale l'olio, la cipolla a fettine sottili e lo speck: 3 min. 100° vel. 1.
  3. Aggiungere i piselli e 2 mestoli di brodo (preparato al punto n. 1): 5 min. 100° vel. 1 antiorario.
  4. Aggiungere il brodo rimasto: 20 min. 100° vel. 1 antiorario.
  5. Aggiungere la pasta: tempo indicato sulla confezione 100° vel. 1 antiorario.
  6. Impiattare e servire.
Maria Cleter autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Maria Cleter