Paté di carciofi e pomodori secchi

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Paté di carciofi e pomodori secchi
bassa
60 min
Circa 500 g di Paté di carciofi e pomodori secchi

Ingredienti

  • 80 g pomodori secchi
  • 4 carciofi
  • 1 (succo) limone
  • 30 g (pelate) mandorle
  • 5 foglie basilico
  • 1 (facoltativo) peperoncino
  • 50 g olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio aglio
  • 50 g vino bianco
  • 50 g acqua
  • 20 g capperi
  • un pizzico sale fino
  • un pizzico pepe nero

Il paté di carciofi e pomodori secchi che abbiamo preparato oggi è il condimento ideale per panini, crostini e bruschette, ma non solo. Grazie al Bimby in pochi minuti otterremo un composto profumatissimo e ben bilanciato per quanto concerne i sapori, che potremo usare per condire un piatto di pasta veloce, insaporire un secondo di pesce o di carne o come salsa in cui intingere polpette e altri finger food. Il paté di carciofi è ottimo anche sopra la verdura cotta. Dei molti ingredienti che contribuiscono alla perfetta riuscita di questo composto denso al punto giusto non possiamo proprio evitare di menzionare le mandorle, che si sposano alla perfezione col sapore particolare dei carciofi.

I crostini freddi che porterai in tavola farcendoli col nostro paté di carciofi, mandorle e pomodori secchi si riveleranno una scelta vincente in tante occasioni diverse, rendendo semplicemente irrinunciabili i tuoi aperitivi e buffet organizzati all’aria aperta, ma saranno una scelta furbissima anche se li offrirai come antipasti.

Sceglili sia d’estate che d’inverno, preparandoli anche per ricorrenze particolari come il Natale o la Pasqua, senza dimenticare che questo condimento tanto ghiotto ti consentirà di servire anche degli ottimi primi. In quest’ultimo caso ti suggeriamo di utilizzare una varietà di pasta corta, in modo tale da raccogliere con più facilità il paté.

Come cucinare la ricetta

  1. In una ciotola mettere in ammollo i pomodori secchi in acqua calda per 20 minuti.
  2. In un'altra ciotola mettere in ammollo i carciofi puliti e a fettine in acqua e succo di limone per 20 minuti.
  3. Mettere nel boccale le mandorle, il basilico e il peperoncino a pezzetti: 5 sec. vel. 7.
  4. Versare il trito in una ciotolina e mettere da parte.
  5. Mettere nel boccale (anche sporco) i pomodori secchi (ben scolati) a listarelle: 5 sec. vel. 5.
  6. Versare in una ciotola e mettere da parte.
  7. Mettere nel boccale anche sporco l'olio e l'aglio (privato dell'anima centrale) a fettine: 3 min. temp. Varoma vel. 1.
  8. Aggiungere i carciofi (ben scolati), il vino e l'acqua: 15 min. 100° vel. 1.
  9. Controllare la consistenza, se troppo liquido cuocere qualche minuto a temp. Varoma senza misurino.
  10. Aggiungere i capperi, il sale, il pepe e i pomodori secchi tritati messi da parte: 5 min. 100° vel. 1.
  11. Aggiungere il trito di mandorle messo da parte: 10 sec. vel. 6.
  12. Utilizzare il paté per guarnire bruschette e crostini oppure per condire pasta a piacere (circa 500 g).
Nota
  1. E' possibile sostituire i carciofi freschi con circa 300 g di carciofi surgelati facendoli scongelare in acqua e limone.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby