Polpette di spinaci e ricotta

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Polpette di spinaci e ricotta
media
5 min
4 persone

Ingredienti

  • 300 g (lessati e strizzati) spinaci
  • 2 uova
  • 200 g ricotta
  • q.b. sale fino
  • 20 g parmigiano
  • q.b. noce moscata
  • q.b. pepe
  • q.b. pangrattato
  • q.b. olio extravergine di oliva

Le polpette di spinaci con la ricotta sono il finger food giusto da portare in tavola quando hai poco tempo, ma tanta voglia di mangiare qualcosa di buono. Grazie al Bimby prepararle sarà semplicissimo, ma scopriamo insieme tutti i momenti in cui è possibile servirle. Sono saporite e gustose e il merito va, oltre che ai due ingredienti principali, anche alla presenza del parmigiano reggiano, del pepe e della noce moscata. Dato che non sono fatte con la carne potrai cucinarle senza problemi anche se prediligi uno stile alimentare vegetariano, mentre il loro sapore gustoso piacerà anche ai bambini, spesso restii a mangiare le verdure così importanti per la loro crescita.

Il connubio che si creerà mescolando insieme la ricotta con gli spinaci ti consentirà di gustare delle polpette deliziose che potrai servire sia calde che tiepide o, addirittura, fredde. Il bello di questo piatto è che potrà ricoprire il ruolo di antipasto sfizioso ed estivo, aperitivo ricco o secondo leggero da accostare a un’insalata fresca di pomodori.

Ricordati che gli spinaci dovranno essere strizzati molto bene dopo essere stati lessati, perché altrimenti l’impasto sarà umido e si modellerà con maggiore difficoltà. Per ovviare a questo problema, la soluzione è di aggiungere altro parmigiano. Se dovessero avanzare, potrai riporle in frigorifero e mangiarle entro i due giorni successivi.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale gli spinaci cotti: 10 sec. vel. 7.
  2. Aggiungere le uova, la ricotta, il sale, il parmigiano, la noce moscata, il pepe e il pangrattato: 10 sec. vel. 7.
  3. Con l'impasto ottenuto formare le polpette della dimensione di palline da ping pong e schiacciare leggermente.
  4. Cuocere in olio bollente girandole spesso finché non saranno ben dorate.
  5. Scolarle e asciugarle su carta assorbente dall'olio in eccesso e servirle.
Gian Michele Iavarone autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Gian Michele Iavarone