voto stella 4.5

Sfincione palermitano con strutto

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Sfincione palermitano con strutto
Difficoltà
media
Tempo totale
5 ore 40 minuti
Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
20 minuti
Tempo di lievitazione
5 ore
Quantità
Teglia 30 cm x 40 cm

Ingredienti

  • Per l'impasto
  • 260 g acqua
  • 20 g lievito di birra
  • 25 g zucchero semolato
  • 300 g farina 00
  • 200 g farina di semola rimacinata
  • 25 g strutto
  • 12 g sale fino
  • Per il condimento
  • 3 cipolla bianca
  • 90 g olio extravergine di oliva
  • 10 filetti di acciuga
  • 400 g pelati
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe nero
  • un pizzico zucchero semolato
  • Per guarnire
  • q.b. pangrattato
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. origano
  • q.b. (grattugiato) pecorino

Lo sfincione palermitano Bimby con lo strutto è uno street food gustoso che racchiude tutti i migliori e più caratteristici sapori della Sicilia. Lo sfincione è una focaccia morbida farcita con uno strato di sugo, i filetti di acciuga, la cipolla e il caciocavallo o, in alternativa, il pecorino. A Palermo si trova nelle rosticcerie, nei panifici, nelle pizzerie e nelle gastronomie, ma chi non abita in Sicilia e vuole gustare i sapori autentici di questa terra potrà farlo preparando un appetitoso sfincione palermitano con il Bimby.

Nella ricetta dello sfincione palermitano Bimby che abbiamo deciso di proporti è presente anche lo strutto, un ingrediente che renderà ancora più soffice il pane pizza che andremo a guarnire. Il termine sfincione, che in siciliano viene tradotto in spinciuni o in sfinciuni, è antichissimo e deriverebbe dal latino spongia che sta per spugna. La sua nascita è incerta, ma l’ipotesi più accreditata attribuisce la ricetta così come la conosciamo all’abilità culinaria delle suore di un convento locale.

Inserito nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali Italiani o P.A.T., lo sfincione palermitano è perfetto per un buffet o un party, perché dopo averlo sfornato va diviso in tanti piccoli quadratini. Nel caso in cui dovesse avanzare, si manterrà coperto con la pellicola trasparente per alimenti per circa due giorni, ma prima di servirlo nuovamente anche per una ricca merenda salata ti suggeriamo di scaldarlo nel forno.

Come fare lo Sfincione palermitano con strutto con il Bimby

Per l'impasto
  1. Mettere nel boccale l'acqua, il lievito e lo zucchero: 25 sec. vel. 2.
  2. Aggiungere le farine, lo strutto e il sale: 2 min. vel. Spiga.
  3. Versare l'impasto in una ciotola unta, coprire con pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio di volume.
Per il condimento
  1. Mettere nel boccale (pulito e asciutto) le cipolle a fette, l'olio e le acciughe: 7 min. 100° vel. 1.
  2. Aggiungere i pelati a pezzi, il sale, il pepe e lo zucchero: 20 min. 100° vel. 2.
Per guarnire
  1. In una ciotola mescolare con un cucchiaio del pangrattato, dell'olio, dell'origano e del pecorino e mettere da parte.
Assemblare
  1. Stendere l'impasto sulla teglia unta e allargare bene con le mani.
  2. Coprire tutta la superficie della pasta con il condimento del boccale e poi cospargerlo con il composto di pangrattato della ciotola.
  3. Lasciare riposare per un'ora.
  4. Infornare in forno preriscaldato ventilato a 240° per 20 minuti.
  5. Sfornare e servire.
facebook pinterest pinterest
Carlo Pecorelli autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Carlo Pecorelli