Tarallini ai semi di finocchio a lenta lievitazione

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Tarallini ai semi di finocchio a lenta lievitazione
media
+60 min
Circa 750 g di Tarallini ai semi di finocchio a lenta lievitazione

Ingredienti

  • 10 g acqua
  • 10 g lievito di birra
  • 500 g farina 00
  • 175 g vino bianco
  • 125 g olio extravergine di oliva
  • q.b. pepe
  • 10 g sale fino
  • q.b. semi di finocchio

I tarallini ai semi di finocchio che abbiamo preparato oggi col Bimby sono degli sfizi estremamente versatili e gustosi: con qualche accortezza prepararli in casa sarà semplicissimo, ma scopriamo qualcosa in più su questa ricetta regionale italiana che trasformerà spuntini, aperitivi e antipasti in qualcosa di eccezionale.

Non solo sono ottimi da soli, come snack spezza fame da concederci nei momenti di pausa o prima di cena – hai mai provato a gustarne qualcuno insieme a un buon bicchiere di vino? – ma rappresentano un ingrediente base per zuppe, insalate e così via. Esattamente come avviene per i crostini di pane, i taralli con i semi di finocchio si prestano a essere usati per trasformare vellutate e creme in ricchi piatti unici.

Poiché dovranno lievitare a dovere prima di essere lavorati e cotti nel forno, tieni a mente che occorrerà un po’ di pazienza per realizzarli, ma una volta che li avrai sfornati e fatti freddare si conserveranno anche per una settimana senza perdere la loro deliziosa consistenza croccante. Noi abbiamo scelto di arricchirli con i semi di finocchio, ma tu puoi scegliere senza problemi anche altri ingredienti, come il sesamo, il peperoncino, il pepe o i semi di chia. Cosa aspetti a cucinarli? Ne andranno matti sia gli adulti che i bambini.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua e il lievito: 45 sec. vel. 2.
  2. Aggiungere la farina, il vino e l'olio: 1 min. vel. Spiga.
  3. Aggiungere il pepe, il sale e i semi di finocchio: 2 min. vel. Spiga.
  4. Trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciare lievitare per 3 ore in forno spento con luce accesa.
  5. Su una spianatoia leggermente infarinata stendere l'impasto, ritagliarlo in tante piccole parti e dar loro la forma dei taralli.
  6. Disporre i tarallini su una teglia rivestita di carta forno.
  7. Infornare in forno preriscaldato statico a 170° per circa 20 minuti (la cottura varia molto a seconda della dimensione dei tarallini).
  8. Sfornare, lasciare raffreddare e servire.
Michela De Lucia autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Michela De Lucia