Torta salata pesto e zucchine

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Torta salata pesto e zucchine
bassa
+60 min
Stampo a cerniera da 24 cm

Ingredienti

  • Per la pasta brisè all'olio
  • 160 g farina 00
  • 70 g olio di semi di girasole
  • 50 g acqua
  • 1 cucchiaino lievito per torte salate
  • mezzo cucchiaino sale fino
  • Per il pesto
  • 1 spicchio aglio
  • 50 g basilico
  • 30 g pinoli
  • 50 g pecorino
  • 70 g olio extravergine di oliva
  • un pizzico sale fino
  • 120 g philadelphia
  • Per guarnire
  • 300 g (pulite) zucchine tonde
  • q.b. sale fino
  • q.b. semi di sesamo
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. basilico

Una deliziosa torta salata pesto e zucchine è esattamente quello che ci vuole per stuzzicare l’appetito dei tuoi commensali. Il Bimby ci consentirà in pochi minuti di ottenere una pasta brisée pronta per essere farcita con il pesto fatto in casa e con le zucchine tagliate sottili. Naturalmente la ricetta può essere personalizzata a piacere, aggiungendo lo speck a dadini, la ricotta o sostituendo le zucchine: il risultato sarà sempre un piatto invitante e incredibilmente versatile, da mangiare caldo, freddo o a temperatura ambiente.

Servila come sfizioso antipasto o per un aperitivo, proponila per rendere più stuzzicanti i tuoi buffet e non farla mai mancare nel cestino del picnic: al pari di molte altre torte rustiche, anche quella pesto e zucchine è perfetta per una gita fuori porta o un pranzo in ufficio. Nulla vieta, naturalmente, di sfruttarla come primo o piatto unico.

Generalmente il pesto genovese non dovrebbe mai essere cotto, ma questa quiche è una delle poche ricette che prevede questo passaggio, riuscendo nel compito di conquistarti fin dal primo assaggio grazie al suo sapore delicato. Preparala in qualsiasi stagione dell’anno, perché è la classica bontà facilissima da realizzare e di grande effetto, da riproporre anche quando non sai cosa cucinare, ma desideri mangiare qualcosa di davvero sfizioso.

Come cucinare la ricetta

Per la pasta brisè all'olio
  1. Mettere nel boccale tutti gli ingredienti: 30 sec. vel. 4.
  2. Versare l'impasto su una spianatoia leggermente infarinata e con le mani creare un panetto omogeneo.
  3. Avvolgere la pasta brisè in pellicola e lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti.
Per il pesto
  1. Mettere nel boccale (pulito e asciutto) l'aglio (privato dell'anima centrale), il basilico, i pinoli e il pecorino a tocchetti: 15 sec. da vel. 1 a vel. 7.
  2. Raccogliere sul fondo e aggiungere l'olio e il sale: 15 sec. vel. 7.
  3. Aggiungere il Philadelphia: 10 sec. vel. 5.
Assemblare
  1. Su una spianatoia leggermente infarinata stendere con il matterello la pasta brisè ad uno spessore di circa 3 mm e a forma di cerchio dal diametro di circa 28 cm.
  2. Con il disco di pasta rivestire lo stampo unto coprendo la base e i bordi.
  3. Versare il ripieno del boccale sulla pasta nello stampo, tenendone da parte una paio di cucchiaiate, e livellare la superficie.
  4. Coprire il ripieno con le zucchine affettate sottilmente, cospargere con poco sale, distribuire le cucchiaiate di ripieno messo da parte e i semi di sesamo.
  5. Infornare in forno preriscaldato statico a 200° per circa 40 minuti (controllare la doratura).
  6. Sfornare, guarnire con un filo d'olio, del basilico e servire.
Nota
  1. Per una versione più veloce è possibile utilizzare 200 g di pesto alla genovese già pronto.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby