Agnello abruzzese con patate

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Agnello abruzzese con patate
media
+60 min
8 persone

Ingredienti

  • 1,4 kg carne di agnello
  • 15 g aceto
  • 20 g olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi aglio
  • 5 rametti rosmarino
  • 4 foglie salvia
  • un pizzico paprica dolce
  • 200 g vino bianco
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe
  • q.b. bacche di ginepro
  • 25 g burro
  • mezza cipolla
  • 20 olive verdi
  • 1 kg patate

L’agnello abruzzese con le patate è una ricetta tipica del periodo pasquale che viene tradizionalmente preparata in moltissime case. Grazie all’aiuto del Bimby i vari passaggi da seguire per portare in tavola questo piatto sono stati molto semplificati, ma scopriamo insieme come occorre procedere per ottenere un risultato davvero eccezionale, buono come quello che si cucinava una volta.

Anzitutto occorre dire che la carne dovrà insaporirsi a dovere con le varie spezie e odori per un paio d’ore circa e che, per ottenere una carne morbida e succulenta, prima di metterla in forno sarà indispensabile l’impiego di uno degli accessori più utili in dotazione al nostro elettrodomestico, il Varoma. La fase che anticipa la cottura è molto importante, se vuoi ottenere un agnello tenero e saporito, ma allo stesso modo è necessario prestare la dovuta attenzione alla realizzazione di un contorno che si sposi alla perfezione con il secondo piatto. Usa le patate novelle o quelle a pasta gialla e, se lo desideri, aggiungi anche i carciofi e i piselli o, come abbiamo fatto noi, le olive verdi.

L’abitudine di preparare l’agnello a Pasqua è profondamente radicata in tutta la nostra penisola con delle declinazioni che, come sempre, variano da regione a regione. Noi ti proponiamo quella abruzzese, una terra dove tradizione, storia e abitudini culinarie vanno di pari passo. Che cosa aspetti a gustare un piatto ricercato e semplice al tempo stesso?

Come cucinare la ricetta

  1. Sciacquare l'agnello con acqua e aceto.
  2. Metterlo in una bacinella con l'olio, l'aglio, 3 rametti di rosmarino, 3 foglie di salvia, la paprika, il vino il sale, il pepe e le bacche di ginepro.
  3. Coprire la bacinella e metterla in frigorifero per almeno 2 ore.
  4. Mettere nel boccale il burro, un cucchiaio della marinatura dell'agnello e la cipolla: 3 min. 100° vel. 1.
  5. Aggiungere l'agnello, la marinatura e le olive: 10 min. temp. Varoma vel. Soft antiorario senza misurino.
  6. Posizionare il Varoma con le patate a spicchi, un cucchiaio d'olio, il rosmarino e il sale: 30 min. temp. Varoma vel. Soft antiorario.
  7. Trasferire le patate e l'agnello in una teglia ed infornare in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15 minuti.
  8. Impiattare e servire.
Davis Nepomoceno autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Davis Nepomoceno