Omogeneizzato di prugna

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Omogeneizzato di prugna
bassa
6 min
4 vasetti

Ingredienti

  • 300 g prugne
  • 30 g acqua

Lo svezzamento dei più piccoli passa necessariamente da loro, ma come preparare un buon omogeneizzato di prugna con l’aiuto del nostro Bimby? Acquistare questa tipologia di alimenti al supermercato alla lunga è molto dispendioso in termini economici, soprattutto considerando quanto è facile farli in casa, a patto, ovviamente di avere gli elettrodomestici giusti. Per portare in tavola un omogeneizzato non servono più di dieci minuti di tempo e occorrono solamente delle prugne e dell’acqua. Una volta che avrai ottenuto un composto denso al punto giusto, riponilo all’interno di alcuni vasetti opportunamente sterilizzati che potrai conservare in frigorifero per circa due giorni. Se lo desideri, potrai anche congelare gli omogeneizzati, ma in questo caso munisciti di etichette su cui indicherai la data della preparazione.

Il vantaggio di preparare in casa queste pappe non è solamente di natura strettamente economica: avrai la sicurezza di realizzare degli omogenizzati con la migliore frutta di stagione, scelta e pulita direttamente da te.

Ma perché scegliere proprio la prugna? Com’è noto, si tratta di un tipo di frutta molto ricco di fibre, particolarmente utile nei primi periodi dello svezzamento. A ciò si unisce anche la presenza dello zucchero e della vitamina C, perfetta per incrementare le difese immunitarie dei più piccoli. Che cosa aspetti a prepararne in quantità?

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale la polpa delle prugne e l'acqua: 6 min. 90° vel 4.
  2. Poi: 20 sec. vel. 8.
  3. Trasferire in vasetti sterilizzati e conservare in frigo per 2 giorni.
Noemi Galanti autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Noemi Galanti