Panissa ligure

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Panissa ligure
media
30 min
12 persone

Ingredienti

  • 900 g acqua
  • 20 g olio extravergine di oliva
  • q.b. sale fino
  • 300 g farina di ceci
  • Per friggere
  • q.b. olio di arachidi

La panissa ligure è uno sfizioso antipasto di verdure fritte che appartiene alla nostra migliore tradizione culinaria. Grazie al Bimby non ti serviranno più di trenta minuti per portarla in tavola, ma scopriamo insieme qualcosa in più riguardo questa sfiziosa ricetta fatta con ingredienti poveri ed economici, ma ricchissima di gusto. Si tratta di uno street food da mangiare durante una passeggiata per i vicoli delle città liguri o da usare per un aperitivo con gli amici più ghiotto del solito.

Per preparare la panissa occorrono soltanto l’acqua e la farina di ceci: una volta pronta, si presenta come uno stuzzichino dalla consistenza croccante da mangiare subito dopo essere stata cotta. A tale proposito, se vuoi avvantaggiarti nella sua preparazione, ti consigliamo di realizzarla con anticipo, ma friggerla solamente quando devi portarla in tavola: tenute in frigo le panisse si manterranno anche per quattro giorni ed è possibile anche riporle nel freezer e tirarle fuori all’occorrenza, mentre una volta cotte andranno consumate subito per poterle apprezzare pienamente.

Ideali anche per un buffet estivo in piedi, possono essere accostate a un tagliere di formaggi o a un piatto di cipollotti freschi e saranno perfette soprattutto in caso tu voglia cimentarti in una gustosa cena vegetariana. Prima di servirle, tagliale in pratici cubetti o in stick.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua, l'olio e il sale: 8 min. 100° vel. 3.
  2. Aggiungere la farina di ceci: 30 min. 90° vel. 4.
  3. Trasferire il composto ottenuto in un contenitore rettangolare leggermente inumidito.
  4. Lasciare raffreddare e compattare completamente.
  5. Tagliare a listarelle e friggerle in abbondante olio bollente, poche per volta, fino a doratura.
  6. Scolare e asciugare l'olio in eccesso con carta assorbente.
Note
  1. Lo spessore ideale della panissa è di circa 2 cm.
  2. La panissa fredda può anche essere tagliata a cubetti e condita a piacere con cipolla, olio, sale e pepe e servita come accompagnamento a un aperitivo.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby