Bagel con lievito madre

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Bagel con lievito madre
media
+60 min
8 Bagel con lievito madre

Ingredienti

  • 500 g farina 00
  • 150 g (rinfrescato) lievito madre
  • 250 g acqua
  • 30 g olio extravergine di oliva
  • 12 g sale fino
  • q.b. semi di papavero
  • q.b. semi di sesamo

Preparare degli sfiziosissimi bagel usando il lievito madre è facilissimo, se seguirai i nostri consigli e utilizzerai il Bimby. Questi panini amati e apprezzati soprattutto nell’America del Nord vengono preparati fin dal XVII secolo, ma solamente nel corso dell’Ottocento si sono diffusi in maniera capillare negli Stati Uniti. La loro particolarità sta nella consistenza estremamente soffice e spugnosa, che li rende ottimi da mangiare sia da soli che farciti con un ripieno salato a scelta, nonché nel loro aspetto, caratterizzato dalla presenza dei semi di sesamo sulla loro superfice.

Impastarli, lasciarli riposare e sfornarli richiede un po’ di tempo e attenzione, perché per ottenere un bagel morbido al punto giusto occorre usare il lievito madre: questa scelta fa sì che la loro preparazione risulti piuttosto lunga, dato che l’impasto dovrà raddoppiare il suo volume, ma la soddisfazione che avrai quando assaggerai questi deliziosi panini ti ripagherà senza dubbio della lunga attesa.

I bagel con lievito madre ti saranno utili in caso tu debba organizzare un brunch, un pranzo al sacco o una merenda, perché sono ottimi sia farciti con una selezione di salumi, formaggi e verdure, con il salmone affumicato o il tonno e la rucola, ma anche con un delizioso pesto spalmabile o col formaggio Philadelphia. Per conservarli riponili dentro una bustina di carta per alimenti: così facendo si manterranno soffici per un paio di giorni.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale la farina, il lievito e l'acqua: 3 min. vel. Spiga.
  2. Aggiungere l'olio e il sale: 2 min. vel. Spiga.
  3. Trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio di volume (circa 4 ore).
  4. Dividere l'impasto in 8 palline uguali e con le dita praticare un foro al centro (come fossero delle ciambelle).
  5. Disporre i bagel su un foglio di carta forno, coprire con pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio di volume (circa 3 ore).
  6. Tagliare la carta forno attorno ad ogni bagel (così da poterli bollire direttamente con il pezzo di carta forno sotto ciascuno di essi).
  7. Lessare i bagel (con la propria carta forno sotto) in una pentola di acqua bollente salata per 20 secondi per lato.
  8. Scolare i bagel, passarli nei semi e disporli su una teglia rivestita di carta forno.
  9. Infornare in forno preriscaldato statico a 200° per 28 minuti (gli ultimi minuti con grill acceso).
  10. Sfornare, lasciare intiepidire e servire con affettati, formaggi o verdure.
Marzia Tomasella autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Marzia Tomasella