Biscotti di Novara

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Biscotti di Novara
media
+60 min
Circa 20 Biscotti di Novara

Ingredienti

  • 85 g farina 00
  • un pizzico bicarbonato
  • 50 g zucchero semolato
  • mezza bacca di vaniglia
  • 1 intero + 1 tuorlo uova
  • q.b. zucchero a velo

La ricetta originale dei biscotti di Novara prevede una doppia cottura, ma quali sono gli altri segreti per ottenere dei frollini fragranti e gustosi? Grazie al Bimby prepararli è questione di pochi minuti, ma scopriamo qualcosa di più su questi celebri biscottini fatti col bicarbonato, la farina 00, l’uovo, lo zucchero semolato e quello a velo, resi più saporiti grazie alla presenza della vaniglia. La prima cottura va fatta a un’alta temperatura ed è necessaria per rendere più leggeri i biscotti, l’altra, più lenta, è indispensabile affinché la consistenza risulti croccante al punto giusto.

La loro origine risale al Cinquecento, quando le monache dei conventi di Novara erano solite preparare dei frollini semplici e fragranti per offrirli in dono al pontefice e alle autorità ecclesiastiche romane. L’occasione era la settimana successiva alla Pasqua.

Si distinguono oltre che per la forma, che li fa assomigliare a dei grandi pavesini, per l’estrema leggerezza e per la digeribilità. Il nostro consiglio è quello di sfruttarli per la colazione e la merenda, perché grazie alla loro consistenza fragrante si prestano bene a essere inzuppati nel caffellatte o nel tè delle cinque, ma dato che non contengono il burro rappresentano un’ottima soluzione per chi cerca un buono snack spezza fame. Per conservarli nel migliore dei modi riponili in una scatola di latta: così facendo, si manterranno anche per due settimane senza diventare troppo molli o, viceversa, secchi.

Come cucinare la ricetta

  1. In una ciotola mescolare la farina e il bicarbonato.
  2. Mettere nel boccale lo zucchero semolato e i semi interni della bacca di vaniglia: 10 sec. vel. 10.
  3. Raccogliere sul fondo, posizionare la farfalla e aggiungere l'uovo e il tuorlo: 4 min. 37° vel. 3,5 senza misurino.
  4. Poi: 7 min. vel. 3,5 senza misurino.
  5. Rimuovere la farfalla e aggiungere la farina e il bicarbonato setacciati e mescolare delicatamente a mano con una spatola.
  6. Versare il composto in una sac à poche senza beccuccio e con foro di circa 1,5 cm.
  7. Su una teglia rivestita di carta forno realizzare con il composto nella sac à poche delle strisce lunghe circa 8 cm ben distanziate tra loro.
  8. Spolverare le strisce di composto con poco zucchero a velo.
  9. Lasciare riposare per 30 minuti.
  10. Infornare in forno preriscaldato statico a 220° per 6 minuti circa (controllare la doratura).
  11. Sfornare, lasciare intiepidire, staccare delicatamente i biscotti con una piccola spatola e girarli sottosopra.
  12. Infornare in forno ventilato a 80° per 10 minuti.
  13. Sfornare, lasciare raffreddare e servire.
Note
  1. Se non si dispone della vel. 3,5 si consiglia di impostare vel. 4.
  2. La bacca di vaniglia si può sostituire con un pezzetto di scorza di limone.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby