Grissini alla curcuma

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Grissini alla curcuma
media
+60 min
Circa 500 g di Grissini alla curcuma

Ingredienti

  • 170 g acqua
  • 5 g miele di acacia
  • 8 g lievito di birra
  • 40 + q.b. olio extravergine di oliva
  • 300 g farina 0
  • 5 g curcuma
  • 5 g sale fino
  • 20 g semi quinoa

Gustosi e versatili, i grissini alla curcuma cambieranno il tuo modo di pensare ad aperitivi, merende e antipasti. Noi li abbiamo preparati usando il Bimby e, come accade ogni volta che occorre cimentarsi con dei lievitati, abbiamo dovuto attendere che l’impasto riposasse quel tanto che bastava prima di potergli dare la giusta forma e cuocerlo nel forno.

Gli ingredienti che occorre avere in cucina per preparare i grissini sono pochi ed economici: la versione che ti proponiamo noi, con la curcuma e i semi di quinoa, è solamente una delle molte che puoi divertirti a cucinare: per esempio, gli amanti del piccante potranno utilizzare il peperoncino, mentre altri ameranno gustare delle varianti aromatizzate al rosmarino, al timo, all’origano e così via.

L’utilizzo della curcuma renderà i nostri grissini decisamente più colorati e appetitosi: puoi utilizzarli come snack nei momenti di pausa in ufficio o nelle pause durante lo smart working, oppure servirli insieme a una selezione scelta di salumi e formaggi o con qualche crema spalmabile rigorosamente home-made. Con pochi tocchi avrai organizzato un aperitivo o un antipasto perfetto. Una volta pronti, riponili per circa tre giorni dentro un sacchetto di carta come quelli che utilizzeresti per il pane. Nei giorni successivi, per far riprendere ai grissini la loro naturale consistenza croccante, basterà rimetterli per qualche minuto nel forno.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua, il miele e il lievito: 2 min. 37° vel. 2.
  2. Aggiungere l'olio, metà farina e la curcuma: 1 min. vel. 4.
  3. Con lame in movimento a vel. Spiga aggiungere dal foro del coperchio a cucchiaiate la farina rimasta, il sale e i semi di quinoa.
  4. Poi: 3 min. vel. Spiga.
  5. Trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciare lievitare in forno spento con luce accesa fino al raddoppio di volume.
  6. Su un piano di lavoro leggermente infarinato stendere la pasta a forma rettangolare e ad uno spessore di circa 1 cm.
  7. Spennellare tutta la superficie con dell'olio.
  8. Ritagliare tante strisce di circa 1 cm di larghezza e attorcigliarle a due a due.
  9. Posizionare le "trecce" su un teglia ricoperta di carta forno e lasciarle lievitare per mezz'ora in forno spento con luce accesa.
  10. Infornare in forno preriscaldato statico a 200° per 20 minuti circa (controllare la doratura).
  11. Sfornare, lasciare raffreddare e servire.
Note
  1. E' possibile aumentare la curcuma seguendo i gusti personali.
  2. E' possibile sostituire i semi di quinoa con altri semi a piacere.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby