Impasto pizza napoletana per fornetto

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Impasto pizza napoletana per fornetto
media
+60 min
4 pizze tonde

Ingredienti

  • 300 g Caputo Pizzeria farina 00
  • 300 g Caputo Nuvola farina 0
  • 3 g lievito di birra
  • 9 g zucchero semolato
  • 390 g acqua
  • 18 g sale fino
  • 10 g olio extravergine di oliva
  • q.b. (per la spianatoia) farina di semola rimacinata

L’impasto della pizza napoletana per il fornetto ti consentirà di realizzare direttamente nella tua cucina cene e buffet allietati dalla ricetta più amata di tutte. Merito del Bimby, che ci aiuterà a realizzare in pochi minuti un composto liscio e omogeneo al punto giusto, pronto per essere lasciato a lievitare per diverse ore, lavorato e, infine, cotto nel fornetto elettrico di casa.

La pizza napoletana si distingue per essere fragrante ai bordi e morbida ed elastica nella parte centrale: gli ingredienti necessari per realizzarla sono l’acqua, la farina e il lievito, ma quando ci viene voglia di una buona pizza home-made dovremo aggiungere l’olio extravergine di oliva e lo zucchero. Questi due ingredienti sono essenziali se hai un forno domestico: il primo consentirà al composto di essere fragrante, mentre lo zucchero contribuirà a velocizzare la lievitazione. Tali accortezze sono indispensabili, perché il forno a legna cuoce a temperature più elevate e in minor tempo rispetto a quello di cui usufruiamo nelle nostre case.

Una volta che avrai steso la pizza aiutandoti con una spianatoia, dovrai solo pensare a farcirla nel modo che più ti piace, anche guarnendo ogni spicchio in modo differente. Con questo trucco semplicissimo riuscirai a rispondere alle esigenze di tutta la famiglia.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale le farine, il lievito, lo zucchero e 300 g di acqua: 2 min. vel. Spiga.
  2. Aggiungere l'acqua rimasta, il sale e l'olio: 2 min. vel. Spiga.
  3. Trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciare lievitare per un'ora.
  4. Eseguire 3 pieghe per 3 volte a distanza di 20 minuti l'una dall'altra.
  5. Trasferire di nuovo l'impasto nella ciotola, coprire con pellicola e lasciare in frigorifero per 16 ore.
  6. Dividere l'impasto in 4 palline, posizionarle su una teglia rivestita di carta forno e lasciare lievitare in forno spento coperte da un canovaccio per 5 ore.
  7. Su una spianatoia infarinata di semola stendere le pizze con le mani, guarnire a piacere e cuocere nel fornetto elettrico per qualche minuto.
  8. Impiattare e servire.
Paola Fasoli autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Paola Fasoli