Nacatole calabresi

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Nacatole calabresi
bassa
30 min
6 persone

Ingredienti

  • 250 g farina 00
  • 1 uova
  • 60 g latte
  • 1/4 di bicchiere olio extravergine di oliva
  • 50 g + q.b. (per guarnire) zucchero semolato
  • 1 (scorza grattugiata) limone
  • mezza bustina lievito per dolci
  • q.b. olio di semi di girasole

Le nacatole calabresi sono una specialità natalizia che non può decisamente mancare sulla tua tavola ora che le feste dicembrine si avvicinano. Col Bimby prepararle è questione di mezz’ora di tempo circa, ma scopriamo qualche dettaglio in più su una ricetta economica e gustosa come questa. Assicurati di avere in cucina la farina 00, il latte, lo zucchero semolato, l’olio extravergine d’oliva, il lievito per dolci e, dopo aver ottenuto dei piccoli filoncini, friggili finché non diventeranno dorati.

Fatto ciò, scola le nacatole e passale nello zucchero, un po’ come avviene con altri tipici dolcetti invernali come le castagnole. A distinguere questa bontà calabrese dalle altre è la loro tipica e riconoscibilissima forma intrecciata, a mo’ di culla, da cui deriverebbe anche il loro nome. Tuttavia non in tutte le località della Calabria vengono realizzate in questa maniera, tanto che non è raro trovarle con un aspetto differente, come se fossero dei grossi torciglioni.

Le nacatole vanno servite rigorosamente appena fatte, quando sono ancora ben calde: ti accompagneranno non solo nel periodo di dicembre, ma anche a gennaio e febbraio, dato che vengono preparate anche lungo tutte le ricorrenze carnevalesche. Ideali per un buffet dolce o come ritemprante merenda per i più piccoli, ti conquisteranno grazie alla loro semplicità.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale tutti gli ingredienti tranne il lievito: 2 min. vel. Spiga.
  2. Aggiungere il lievito: 30 sec. vel. Spiga.
  3. Su una spianatoia leggermente infarinata prelevare porzioni di impasto e con le mani realizzare tanti filoncini lunghi circa 6 cm.
  4. Friggere le nacatole in abbondante olio bollente girandole ogni tanto fino a doratura desiderata.
  5. Scolare le nacatole su carta assorbente e ancora calde passarle nello zucchero.
  6. Disporre le nacatole su un piatto da portata e servire.
Marilena Pacileo autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Marilena Pacileo