Paccheri pomodorini, pesto di pistacchi e porro

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Paccheri pomodorini, pesto di pistacchi e porro
bassa
35 min
4 persone

Ingredienti

  • Per il pesto di pistacchi
  • 20 g Grana Padano
  • 1 spicchio aglio
  • 120 g al naturale (puliti) pistacchi
  • 5 foglie basilico
  • un pizzico sale fino
  • 60 g olio extravergine di oliva
  • Per il sugo
  • 1 (facoltativo) peperoncino
  • 100 g (pulito) porro
  • 30 g olio extravergine di oliva
  • 400 g pomodori ciliegino
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe nero
  • 320 g paccheri
  • q.b. (facoltativa) granella di pistacchi

Difficile resistere a un primo gustoso come i nostri paccheri con i pomodorini, i pistacchi e il porro: prepararli col Bimby è stato facilissimo, ma scopriamo qualcosa in più su una ricetta capace di conquistare anche il palato più fino come questa. Noi ti suggeriamo di utilizzare i paccheri perché la loro forma ti consentirà di raccogliere un quantitativo maggiore di condimento, ma tu puoi utilizzare qualsiasi pasta, anche quella fresca come gli gnocchi o i ravioli.

Sebbene si tratti di una ricetta facile da portare in tavola, bisogna dire che è adatta sia a una cena in famiglia che a un’occasione più formale o a un momento romantico. Merito in buona parte dell’aspetto accattivante del piatto e, naturalmente, del perfetto equilibrio esistente tra i pomodorini, i porri e il pesto di pistacchi. Una selezione di ingredienti prettamente mediterranei che ti ricorderanno come il pistacchio non vada usato esclusivamente nelle ricette dolci, ma sia il protagonista anche di numerose specialità salate. L’importante è sceglierlo di prima qualità e rammentare che l’Italia vanta tra le sue molte eccellenze i pistacchi di Bronte, celebri in tutto il mondo per il loro sapore.

Se il porro ha un gusto troppo intenso, sostituiscilo con lo scalogno o con la cipolla, mentre per quanto concerne la sua conservazione sappi che i paccheri con i pomodorini e il pesto di pistacchi vanno consumati sul momento o, al massimo, tenuti per un giorno circa dentro un contenitore ermetico.

Come cucinare la ricetta

Per il pesto di pistacchi
  1. Mettere nel boccale il grana a tocchetti: 5 sec. vel. 10.
  2. Raccogliere sul fondo e aggiungere l'aglio (privato dell'anima centrale) e i pistacchi: 10 sec. vel. 8.
  3. Raccogliere sul fondo e aggiungere il basilico: 5 sec. vel. 8.
  4. Raccogliere sul fondo e aggiungere il sale e l'olio: 20 sec. vel. 7.
  5. Versare in una ciotola e mettere da parte.
Per il sugo
  1. Mettere nel boccale (pulito e asciutto) il peperoncino a pezzetti e il porro a rondelle: 5 sec. vel. 8.
  2. Raccogliere sul fondo: 5 sec. vel. 8.
  3. Raccogliere sul fondo e aggiungere l'olio: 5 min. temp. Varoma vel. 1.
  4. Aggiungere i pomodori tagliati in quarti, il sale e il pepe: 15 min. 100° vel. 1 antiorario.
  5. Nel frattempo in una pentola lessare i paccheri in abbondante acqua salata bollente.
  6. A pochi minuti dalla fine della cottura della pasta prelevare 2 mestoli di acqua di cottura, versarli in una ciotola e mettere da parte.
  7. Aggiungere nel boccale il pesto messo da parte: 1 min. vel. 1 antiorario.
  8. Controllare la consistenza del composto e aggiungere l'acqua di cottura messa parte (una parte o tutta a seconda della necessità): 30 sec. vel. 1 antiorario.
  9. Versare il condimento del boccale in un'ampia padella, aggiungere la pasta scolata, scaldare per qualche minuto mescolando bene.
  10. Impiattare guarnendo con granella di pistacchi e servire.
Nota
  1. Si può sostituire la pasta con ravioli o gnocchi.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby