Panini alla curcuma con lievito madre

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Panini alla curcuma con lievito madre
media
+60 min
6 Panini alla curcuma con lievito madre

Ingredienti

  • 300 g (temperatura ambiente) latte
  • 10 g zucchero semolato
  • 120 g (rinfrescato) lievito madre
  • 150 g farina di manitoba
  • 350 g farina 00
  • 5 g curcuma
  • 8 g sale fino
  • 50 g (morbido) burro
  • q.b. semi misti
  • q.b. olio extravergine di oliva

I panini alla curcuma con il lievito madre fatti in casa sono una vera delizia, soprattutto appena fatti, quando sono profumati e croccanti. Noi li abbiamo preparati col Bimby e abbiamo deciso di sfruttarli per arricchire la nostra tavola, ma anche per realizzare degli squisiti spuntini. Come? Farcendoli con un ripieno a scelta, per esempio, a base di salumi e formaggi, verdure cotte oppure spalmando al loro interno delle creme dolci o salate. Antipasti, aperitivi, pranzi al sacco e merende, in questo modo, non saranno più un problema.

La curcuma è una nota spezia indiana che si distingue per il suo colore e per il profumo aromatico: il nostro consiglio è di impiegarla in tante ricette diverse, anche solo per dare un tocco etnico a un secondo di carne oppure, come abbiamo fatto noi, per gustare dei panini soffici e gustosi. Fin dai tempi più antichi, è stata utilizzata per via delle sue proprietà antiinfiammatorie, antiossidanti e persino depurative: una ragione in più per usarla in cucina, non ti pare?

Una volta che avremo sfornato i nostri panini, ti consigliamo di farne freddare qualcuno e riporlo dentro un sacchetto di plastica che lascerai nel congelatore: in questo modo avrai a tua disposizione una piccola scorta da utilizzare al bisogno.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale il latte, lo zucchero e il lievito a pezzetti: 30 sec. vel. 2.
  2. Aggiungere le farine, la curcuma e il sale: 2 min. vel. Spiga.
  3. Aggiungere il burro a tocchetti: 1 min. vel. Spiga.
  4. Trasferire l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per una notte.
  5. Trasferire la ciotola a temperatura ambiente, lasciare acclimatare l'impasto e quindi raddoppiare di volume.
  6. Versare l'impasto su una spianatoia leggermente infarinata, aggiungere i semi e impastare a mano.
  7. Suddividere l'impasto in 6 pagnotte uguali, disporle su una teglia rivestita da carta forno, praticare delle incisioni in superficie, spennellarle con dell'olio, cospargerle con altri semi e lasciare lievitare per altre 3 ore.
  8. Infornare in forno preriscaldato statico a 200° per 20 minuti.
  9. Sfornare, lasciare raffreddare e servire.
Marzia Tomasella autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Marzia Tomasella