Pesto alla siciliana senza pomodoro

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Pesto alla siciliana senza pomodoro
bassa
10 min
Circa 220 g di Pesto alla siciliana senza pomodoro

Ingredienti

  • 1 spicchio (rosso) aglio
  • 60 g (siciliano) pecorino
  • 30 g (pelate) mandorle
  • 50 g (siciliano) basilico
  • 80 g olio extravergine di oliva
  • un pizzico sale fino

Un profumato pesto alla siciliana senza pomodoro fatto in casa con l’aiuto del nostro Bimby è proprio quello che ci vuole per condire un piatto di pasta o per dare carattere a secondi e contorni. Facile da preparare e molto economico, il pesto vede la presenza di pochi ingredienti locali, come l’aglio rosso e il basilico e il pecorino siciliano. Non potevano mancare delle eccellenze come le mandorle pelate, protagoniste di un cospicuo numero di ricette dolci, ma scopriamo qualche dettaglio in più su un pesto che si differenzia per l’assenza del pomodoro.

Le ricette della tradizione, si sa, prevedono un numero pressoché illimitato di varianti, tante quante sono le famiglie che si cimentano nella loro realizzazione e che, nel corso del tempo, ne hanno personalizzato il procedimento.

Il nostro consiglio è di usare la ricetta del pesto alla siciliana per un primo veloce, come un risotto o una pasta fredda, ma non solo: utilizzalo per farcire tramezzini e bruschette, per dare sapore a un piatto di verdure grigliate o cotte e, infine, per accompagnare i tuoi secondi sia di carne che di pesce. Per quanto riguarda la sua conservazione, sappi che si manterrà in un contenitore di vetro per un paio di giorni, a patto che sia tenuto in frigorifero e coperto con la pellicola trasparente per alimenti.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'aglio (privato dell'anima centrale) e il pecorino a pezzetti e le mandorle: 10 sec. vel. 10.
  2. Raccogliere sul fondo e aggiungere il basilico: 5 sec. vel. 7.
  3. Raccogliere sul fondo e aggiungere l'olio e il sale: 10 sec. vel. 6.
  4. Raccogliere sul fondo e controllare di avere ottenuto un pesto liscio, altrimenti frullare ancora qualche secondo.
  5. Utilizzare il pesto per condire circa 320 g di pasta oppure versarlo nei vasetti e conservarlo in frigorifero fino al suo utilizzo.
Nota
  1. Dovesse risultare troppo denso si potrà aggiungere una tazzina di acqua della cottura della pasta al momento della mantecatura.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby